Categorie: News da Roma

Sequestrati a Roma 11 mln articoli pericolosi per Halloween

Gdf scopre due capannoni al Prenestino, 7 denunce

Maxi operazione dei militari della Guardia di Finanza a poche ore dall’inizio delle celebrazioni per la festa di Halloween. Stavano infatti per essere commercializzati oltre 11 milioni di articoli pericolosi per la salute fra maschere, cerchietti, addobbi, decorazioni a tema e accessori per il travestimento, sequestrati a Roma e nell’hinterland dai finanzieri del Comando rovinciale di Roma che, in vista dell’attesa ricorrenza di fine ottobre, hanno messo in atto un piano di controlli presso depositi e rivendite.

In due capannoni nel quartiere Prenestino (a disposizione di società di import-export riconducibili a cittadini cinesi) le Fiamme Gialle hanno scoperto circa 2,4 milioni di prodotti sprovvisti del marchio CE e 8,2 milioni di pezzi, palloncini e sticker per decorazioni, privi dei previsti requisiti di sicurezza, destinati a rifornire le rivendite al dettaglio. All’interno di un’altra attività commerciale capitolina, anch’essa gestita da soggetti di origine cinese, sono stati sequestrati circa 160.000 cosmetici destinati al make-up per halloween in quanto dannosi per la salute.

In altri tre esercizi ubicati nelle zone del Tuscolano, del Prenestino e del Casilino, i militari hanno scovato invece 350 mila articoli privi del marchio CE, mentre a Ladispoli sono state rinvenuti oltre 98.000 giocattoli, tra i quali maschere e accessori per la festa, privi degli standard minimi di sicurezza. Sono in corso accertamenti finalizzati a individuare i canali di approvvigionamento del materiale sequestrato, mentre complessivamente sono state denunciate 7 persone per i reati di frode in commercio, ricettazione, importazione di beni recanti marchi contraffatti e immissione sul mercato di prodotti non conformi. Uno di essi è stato anche segnalato in via amministrativa per violazione del “Codice del consumo”.

Stampa
Condividi
Pubblicato da Redazione

Articoli recenti

Coronavirus: anticorpi in 1,4 milioni di italiani, 6 volte in più

Speranza: “Il governo continuerà su linea di prudenza. Senza le misure il virus si sarebbe diffuso di più”

20 minuti fa

Ritrovato antico manoscritto sottratto a comune di Vetralla

Si tentava di venderlo online. La scomparsa del prezioso documento storico non era stata denunciata

2 ore fa

Mamma e bimbo scompaiono dopo incidente su autostrada A20

Ricerche in corso sulla Palermo-Messina

2 ore fa

Regione Lazio, focolai Sabaudia e Fegene legati a movida e calo attenzione

I cluster di Sabaudia e Fegene sono legati alla movida e al calo di attenzione. Lo scrive, in una nota,…

1 ora fa

Allo studio bonus consumi anche per abbigliamento e arredo

La sottosegretaria allo Sviluppo Economico Alessia: “Stiamo lavorando a un progetto per il rilancio del commercio e delle filiere produttive…

3 ore fa

Ponte di Genova, una giornata di ricordo e speranza

La ferita non si rimargina, il dolore non si dimentica e la solidarietà non viene meno in nessun modo. E'…

3 ore fa

Eur spa, cambiare il quartiere per cambiare Roma

Il presidente di Eur spa: vogliamo trasformare l'Eur in un distretto internazionale di innovazione, stimolando un’azione sinergica di cooperazione con…

19 ore fa

Dopo il Covid, i commercianti: siamo alla fame ma andiamo avanti

La stragrande maggioranza di loro pensa che non c’era alternativa alla riapertura, ma c’è anche un 5% che a settembre…

4 ore fa

Raggi blocca mozione su creazione di un museo sul fascismo a Roma

"Roma è una città antifascista, nessun fraintendimento in merito", ha affermato la sindaca

19 ore fa

Coronavirus, verso proroga obbligo mascherine

Per ora obbligo fino a ferragosto in tutti i luoghi chiusi accessibili al pubblico, dai treni ai negozi

23 ore fa

Questo sito utilizza cookie.