torna su
02/12/2020
02/12/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Guida Michelin 2020, a Roma arriva una nuova stella

Confermate le 17 stelle dell’anno scorso. La new entry è Francesco Apreda, cuoco del ristorante Idylio by Apreda dell’albergo Thè Pantheon Iconic Hotel

Avatar
di Redazione | 2019-11-7 7/11/2019 ore 11:36

photo credit: Fb Francesco Apreda

L’edizione 2020 della Guida Michelin – presentata ieri a Piacenza – riconferma le 17 stelle romane. E ne aggiunge una nuova, quella di Francesco Apreda, cuoco del ristorante Idylio by Apreda dell’albergo Thè Pantheon Iconic Hotel.

Riconfermato, unico tristellalto della Capitale, lo chef Heinz Beck de La Pergola del Rome Cavalieri.

Riconfermati (ma con una stella) il Moma con Andrea Pasqualucci, l’Enoteca La Torre Villa Laetitia, All’Oro, Bistrot 64 , Assaje e Glass Hostaria. Così come i ristoranti Piperò, Aroma, la Terrazza dell’Eden e II Convivio.

La storica guida dei ristoranti blasonati conferma alcuni nomi noti della ristorazione anche fuori dalla Capitale:  due stelle per il Trota dei fratelli Servi a Rivodutri (Rieti), una alle Colline Ciociare di Salvatore Tassa (in provincia di Frosinone), allo chef Gianfranco Pascucci di Pascucci al Porticciolo (Fiumicino), all’Acqua Pazza di Ponza, Antonello Colonna a Labico, allo chef Daniele Usai del Tino di Fiumicino e al Vistamare del Lido di Latina, e all’Aminta Resort di Genazzano.

Tra i mono-stellati anche la chef Iside De Cesare de La Parolina di Acquapendente, lo chef Danilo Ciavattini a Viterbo e Casa lozzia a Vitorchiano.

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24280 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014