torna su
18/04/2021
18/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Acca Larentia: Fnsi, inaccettabili ennesime minacce a cronisti

“Ennesimo caso di intolleranza, situazione inaccettabile”

Avatar
di Redazione | 2020-01-8 8/01/2020 ore 16:30

“E’ inaccettabile che, puntuali come la ricorrenza, alla commemorazione della strage di Acca Larentia arrivino le minacce ai cronisti impegnati a seguire la manifestazione. Chi tenta di impedire a un giornalista di svolgere il proprio lavoro attenta al diritto dei cittadini ad essere informati”. Lo affermano Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Federazione nazionale della stampa italiana, commentando quanto accaduto ieri a Roma, dove due giornaliste videomaker di LaPresse e di Alanews sono state aggredite da un militante di estrema destra.

Nei video pubblicati sui siti web delle due agenzie si vede l’uomo che si avvicina e dice: “Non le potete fare queste riprese. Adesso te la spacco, guarda che te la spacco”. In un secondo momento il manifestante colpisce la telecamera, viene poi allontanato dai presenti e alla fine del girato si vedono gli uomini delle forze dell’ordine intervenire. “Lo scorso anno, al Verano, furono aggrediti e minacciati due cronisti dell’Espresso – ricordano Lorusso e Giulietti – Ieri e’ toccato alle due videomaker. Ed e’ solo l’ultimo caso di intolleranza nei confronti di giornalisti ‘colpevoli’ di svolgere il loro lavoro. Una situazione non piu’ tollerabile. Il sindacato portera’ questa ennesima intimidazione all’attenzione del Coordinamento per la sicurezza dei giornalisti convocato dalla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese per venerdi’ 10 gennaio”. (AGI)Com 08123

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25315 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014