torna su
11/04/2021
11/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ciclabile Tuscolana, rubati i cordoli protettivi: lavori rinviati

La notizia data dal presidente della Commissione Mobilità Enrico Stefàno. Cittadini divisi

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2020-01-21 21/01/2020 ore 19:13

È a metà tra il vandalismo e il furto l’episodio che ha riguardato nella giornata odierna la ciclabile Tuscolana. L’opera – fortemente voluta dall’amministrazione Raggi e contrastata da molti residenti e commercianti dell’ex X Municipio di Roma – ha subito un furto che ne ha rallentato la conclusione.

“Stamattina sarebbe dovuta iniziare l’installazione dei cordoli aggiuntivi a protezione della corsia ciclabile di via Tuscolana, necessari per proteggere ancora di più questa importante infrastruttura. Purtroppo però l’impresa stamattina ha subito il furto di tutta l’attrezzatura e i materiali necessari. Evidentemente il decoro, lo sviluppo della mobilità sostenibile, la democrazia degli spazi, l’aver per una volta messo in discussione “a maghina” fa paura. Ma tranquilli, non arretriamo di un cm e torneremo presto più determinati di prima” è il messaggio social lanciato da Enrico Stefàno, presidente della Commissione Mobilità di Roma Capitale e sostenitore della ciclabile del Municipio VII.

Tra i commenti di sdegno e indignazione, figurano anche quelli che addebitano l’accaduto anche alla sciatteria con cui vengono realizzati i lavori a Roma, città – dicono alcuni romani – priva di un sistema di videosorveglianza che limiterebbe episodi del genere e uniformerebbe la Capitale italiana agli standard delle grandi città europee.

Stampa

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014