torna su
28/09/2020
28/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Coronavirus, Fondi è zona rossa

A causa del picco di contagi registrati negli ultimi giorni, divieto in entrata e uscita dal comune in provincia di Latina, stop al trasporto pubblico locale, inclusi i treni

Avatar
di Redazione | 2020-03-20 20/03/2020 ore 10:00

Fondi, photo credit: Gobbler licenza CC: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.en

Fondi è diventata zona rossa. Negli ultimi giorni si è registrato nel comune un picco di contagi, con 47 positivi al Covid-19, di cui 7 solo ieri. La Regione Lazio, con un decreto che stabilisce “misure urgenti di tutela della salute pubblica”, a firma del vicepresidente Daniele Leodori e dell’assessore alla Sanità Alessio D’Amato, ha previsto il divieto in entrata e uscita dal comune, lo stop al trasporto pubblico locale e, tra le altre cose, neanche i treni fermeranno alla stazione della cittadina in provincia di Latina.

Questa mattina l’assessore D’Amato ha parlato a Buongiorno Regione Lazio di quanto deciso nella tarda serata di ieri. “La situazione di Fondi la conosciamo e la stiamo seguendo attentamente. Purtroppo – ha spiegato – questa ulteriore misura è stata necessaria per tutelare innanzitutto la salute dei residenti del comune di Fondi, per l’intero comprensorio e per l’intera regione. Dunque chiediamo un ulteriore sacrificio ai cittadini – ha aggiunto – ma è un sacrificio necessario ovvero non poter entrare e uscire dal comune, la soppressione del trasporto pubblico e della fermata della ferrovia”.

Dal punto di vista sanitario “verranno fatti degli screening sia attraverso i tamponi che un sistema di tac con intelligenza artificiale per verificare in via preventiva eventuali polmoniti da Covid-19. Per cui questo per noi questo sarà un ulteriore sforzo, ma era necessario visto l’andamento epidemico” ha aggiunto l’assessore D’Amato. A Fondi dunque stop a tutto comprese le attività commerciali escluse le farmacie e gli alimentari, vietato uscire da casa anche per andare a lavoro. Il Mof di Fondi poi, il principale Mercato ortofrutticolo d’Italia secondo più grande d’Europa, potrà aprire solo il lunedì e il venerdì, dalle 6 alle 14, e il martedì, il giovedì e la domenica, dalle 5 alle 14, sanificando ogni sabato lo stesso mercato, contingentando gli ingressi.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23753 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014