torna su
28/09/2020
28/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Allo Spallanzani si studia aria condizionata “anti-virus”

In pratica, l’aria condizionata “filtrerebbe” il virus

Avatar
di Redazione | 2020-05-19 19/05/2020 ore 10:00

All’Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma si sta sperimentando il condizionatore “anti-virus”. Lo ha detto al Corriere della Sera il direttore sanitario dell’Inmi Francesco Vaia.

“In attesa del caldo e della bella stagione, grazie a un’intuizione dell’assessore D’Amato, stiamo lavorando a un progetto che troverà applicazione con l’estate: vogliamo sperimentare nel nostro centro per l’Innovazione e smart hospital – il reparto noto oggi come Alto bio contenimento – se l’utilizzo dell’aria condizionata può aiutare a risolvere il problema e in che modo”, spiega Vaia.

In pratica, l’aria condizionata “filtrerebbe” il virus. “Potrebbe – spiega il direttore sanitario dello Spallanzani. “La risposta arriverà dallo studio che portiamo avanti con Regione e università La Sapienza. Vogliamo capire se gli impianti di climatizzazione possono aiutare, funzionando secondo criteri specifici, a salvaguardare la salute in luoghi pubblici, di lavoro e case”

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23749 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014