torna su
01/10/2020
01/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Coronavirus: è guarito il paziente di Bergamo ricoverato a Roma

Era arrivato in fin di vita al Covid center del Campus Bio-medico: dopo 50 giorni in terapia intensiva oggi torna casa

Avatar
di Redazione | 2020-05-25 25/05/2020 ore 10:00

Vincenzo, 60 anni, guarito dal Covid torna a Bergamo.

Dopo 50 giorni in terapia intensiva torna in elicottero a Bergamo: Vincenzo, 60 anni, era stato ricoverato in fin di vita al Covid center del Campus Bio-medico. Guarito, dopo un mese e mezzo di ricovero nella struttura ospedaliera di Trigoria, oggi è tornato a riabbracciare i suoi cari. E’ stato trasportato questa mattina a Bergamo in eliambulanza. A salutarlo è arrivato al Campus Bio-medico il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, l’assessore regionale alla Sanità e integrazione sociosanitaria Alessio D’Amato, il presidente dell’università Campus Bio-medico Felice Barela e il direttore generale del policlinico Campus Bio-medico Paolo Sormani. “Una storia di speranza”, ha detto il governatore del Lazio Zingaretti.

“Ciao Vincenzo, sono contento che oggi torni dalla tua famiglia. Grazie alla collaborazione tra Lazio e Lombardia, sei arrivato da Bergamo a Roma in condizioni molto gravi, nei giorni più drammatici. Oggi sei guarito dal Covid. Grazie di cuore a tutto il personale della sanità che continua a lottare in trincea. In questa giornata simbolo di rinascita il nostro pensiero va anche alle persone che non ce l’hanno fatta e ai loro familiari. L’Italia è un grande paese che si unisce nella solidarietà”.

 

 

 

“Vincenzo è in buone condizioni di salute e dopo aver vinto la sfida più grande, può tornare a casa all’affetto dei suoi cari. Siamo felici di aver contribuito a questo risultato in un’ottica di solidarietà nazionale. Lo abbiamo sempre detto questa è una battaglia che dobbiamo vincere tutti insieme uniti e voglio ringraziare tutti i medici, gli infermieri, i tecnici e tutti gli operatori del Servizio sanitario regionale che lo hanno curato” ha affermato l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23774 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014