torna su
24/09/2020
24/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Dopo il bike sharing arrivano a Roma anche i monopattini elettrici

Si accede al servizio tramite la app di Helbiz. La riconsegna avviene in modalità free floating

Avatar
di Redazione | 2020-05-29 29/05/2020 ore 10:35

Il sindaco di Roma Virginia Raggi presenta i primi mille monopattini elettrici sharing

Dopo le biciclette, arrivano a Roma i primi mille monopattini elettrici. A presentarli ieri mattina davanti alla fontana di Trevi il sindaco di Roma Virginia Raggi. Il servizio sarà offerto da Helbiz, l’azienda americana che nella Capitale ha già più di mille biciclette. Il principio di funzionamento del servizio ricalca quello del bike sharing avviato con la bicicletta a pedalata assistita: si scarica l’applicazione mobile gratuita di Helbiz, si localizza il mezzo più vicino e lo si sblocca mediante la scansione di un codice Qr situato sul manubrio. La riconsegna avviene in modalità free floating: una volta terminata la corsa, in pratica, l’utente può parcheggiare il monopattino sul posto, senza l’obbligo di riportarlo verso rastrelliere o altri punti predefiniti. La tariffa è la stessa che l’azienda applica già a Milano, Torino e Verona: 1 euro per lo sblocco iniziale più 15 centesimi al minuto per la corsa. In alternativa sarà possibile sottoscrivere un abbonamento al costo di 29.99 euro al mese. Il servizio potrà essere pagato anche attraverso il metodo di pagamento Telepass pay, l’app per i pagamenti della micromobilità lanciata da Telepass. “Il Covid – ha detto la prima cittadina di Roma – ha rappresentato una battuta d’arresto mondiale per economie e rapporti sociali, costringendoci a ripensare integralmente il nostro modo di vivere: stiamo iniziando vera e propria rivoluzione. È inoltre in corso uno studio sull’interrelazione tra particolato atmosferico e Covid, Ispra e Iss stanno analizzando i dati ma c’è sicuramente una relazione, quindi dobbiamo prendere atto del fatto che il nostro stile vita non era adeguato. Oggi arrivano i primi mille monopattini, abbiamo colto l’occasione di questa pandemia anche per realizzare velocemente 150 chilometri di piste ciclabili su cui si potrà andare in bici e, da oggi, anche in monopattino”.

 

 

Per Helbiz ha parlato il portavoce Matteo Tanzilli: “Siamo davvero orgogliosi di essere la prima scelta per la micro-mobilità elettrica del Comune di Roma. I nostri monopattini hanno già dimostrato nel resto del mondo di essere una soluzione green, economica e facile da usare ai problemi della viabilità cittadina e siamo certi che verrà apprezzata anche dai romani e i turisti che tutti ci auguriamo presto torneranno a visitare la città”. Per la Capitale l’azienda americana ha fatto produrre un nuovo modello, Segway g30 max, del monopattino con batteria più potente e ruote più grandi. Il monopattino è prodotto in Cina dall’azienda Xiaomi, colosso cinese dell’elettronica di consumo che impiega 15mila persone e fattura 18 miliardi di dollari (dati del 2017). “Riteniamo fondamentale incentivare le nuove forme di micromobilità in sharing, che possono rendere gli spostamenti nei grandi centri urbani più sostenibili e sicuri, per questo abbiamo deciso attraverso Telepass pay di mettere a disposizione dei cittadini romani la prima mezz’ora di utilizzo di bici e monopattini gratuita”, ha detto Gabriele Benedetto, amministratore delegato di Telepass anche lui questa mattina davanti a fontana di Trevi.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23731 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014