torna su
21/09/2020
21/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Fiamme in palestra a Roma, tra le ipotesi, il dolo

Fiamme nella notte a Centocelle. Zona difficile e dove i roghi si susseguono. Il sindaco Raggi dopo il sopralluogo sul posto prende atto della difficoltà della zona. Salafia (Antimafia): ora non abbassare la guardia

Avatar
di Redazione | 2020-06-11 11/06/2020 ore 16:30

Incendio alle 3.20 di questa notte all’interno di una palestra di 700 metri quadrati in via Valmontone 26, in zona Centocelle, a Roma. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, la polizia e la Polizia Scientifica. Secondo quanto si apprende, il rogo potrebbe essere doloso. Nei mesi scorsi sempre in zona Centocelle erano stati dati alle fiamme altri locali, tra cui il “Pecora Elettrica”, caffetteria e Libreria di via dei Ginepri. Anche in quel caso si trattava di un gesto doloso.

“Sicuramente queste situazioni hanno bisogno di un’attenzione particolare. Soprattutto in questo caso. Siamo nel territorio di Centocelle che e’ stato attenzionato varie volte, quindi altrettanta attenzione e cura delle istituzioni ci sono e servono perche’ bisogna capire a 360° cosa accade qui”. Cosi’ la sindaca di Roma, Virginia Raggi, durante un sopralluogo nella palestra Haka Academy di via Valmontone.

“Esprimo tutta la mia solidarieta’ e vicinanza ai proprietari della palestra Haka, gravemente danneggiata dall’ennesimo rogo nel quartiere romano di Centocelle, di cui mi auguro vengano presto accertate cause ed eventuali responsabilita’. Si tratta di un episodio preoccupante e doppiamente grave perche’ colpisce non solo un centro sportivo ma un luogo aperto a tanti ragazzi, e perche’ avviene in un municipio gia’ pesantemente bersagliato lo scorso anno da ripetuti atti criminali che hanno distrutto diverse attivita’ commerciali. Proprio ieri, abbiamo annunciato che la Pecora Elettrica, la libreria data alle fiamme per ben due volte e per questo costretta alla chiusura a Centocelle, diventera’ un polo culturale gestito dalla Regione Lazio: un luogo di aggregazione per i cittadini che crediamo rappresenti la miglior risposta alla criminalita’ organizzata.

Questa volta Marco, il proprietario di Haka, ha gia’ annunciato di voler riaprire la palestra lunedi’. Noi siamo con lui e anche stavolta faremo la nostra parte per rispondere concretamente a chi tenta di ostacolare le attivita’ sociali e culturali che rendono viva la citta’”. Cosi’ in un comunicato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“Ancora un rogo di natura dolosa nel quartiere Centocelle a Roma, questa volta ai danni della palestra Haka Academy. Le istituzioni sono vicine ai proprietari e a loro tutta la mia solidarietà. Non si può fare finta di niente, dopo gli atti criminosi contro la libreria Pecora Elettrica prima e il Baraka Bristrot e Pinseria Cento55 dopo, ancora una volta i criminali colpiscono le realtà sane della nostra Città. Ora è importante non lasciarsi intimidire da questi gesti vili e non abbassare la guardia”.

Così Angela Salafia, deputata del Movimento 5 Stelle e membro della Commissione Giustizia e Commissione Antimafia.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23707 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014