torna su
06/12/2020
06/12/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Raggi, al via riqualificazione pista ciclabile Magliana

“La mobilità sostenibile rappresenta il futuro della nostra città”, ha detto la sindaca

Avatar
di Redazione | 2020-06-29 29/06/2020 ore 9:39

Nelle settimane scorse il Campidoglio ha annunciato un piano straordinario di 150 chilometri di nuove piste ciclabili in tutta la città che sono in corso di realizzazione. Contestualmente procede la manutenzione sui percorsi esistenti “per rilanciare e sostenere con forza la mobilità sostenibile, soprattutto in questa fase di ripartenza dopo l’emergenza coronavirus”, spiega in un post su Facebook Virginia Raggi, sindaco di Roma.

“Nei giorni scorsi – scrive Raggi – sono iniziate le operazioni sulla pista ciclabile della Magliana, nella zona sud della città, con il restyling della segnaletica orizzontale e verticale. Gli interventi sono coordinati dal Dipartimento lavori pubblici” e i lavori si stanno svolgendo “in prossimità del ponte Guglielmo Marconi, tra lungotevere di Pietra Papa, lungotevere degli Inventori e piazza Augusto Righi”. Per gli interventi si sta utilizzando “una speciale vernice rossa – prosegue Raggi – più visibile e resistente, in prossimità degli attraversamenti e delle intersezioni stradali. I lavori andranno avanti fino al lungotevere della Magliana. Sulla pista ciclabile è stata ripristinata la segnaletica di colore bianco per garantire maggiore sicurezza a coloro che la percorrono. La mobilità sostenibile – conclude – rappresenta il futuro della nostra città e vogliamo sostenere questo cambiamento con una programmazione chiara e con nuovi investimenti. È il momento giusto”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24309 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014