Categorie: News da Roma

Omicidio Cerciello, collega: ci qualificammo come carabinieri

parente vittima sviene in aula

“Quando ci siamo trovati frontalmente ai due, abbiamo tirato fuori il tesserino dicendo di essere carabinieri”. E’ un passo del racconto reso alla prima corte d’assise da Andrea Varriale, collega di Mario Cerciello Rega la notte del 26 luglio 2019 ucciso da diverse coltellate sferrate dall’americano Finnegan Elder sotto processo assieme al connazionale Gabriel Natale Hjorth. “Dopo esserci qualificati – e’ il ricordo di Varriale – ho riposto in tasca il tesserino. Mario ha fatto la stessa cosa. Abbiamo fatto quello che facciamo sempre. Loro non avevano nulla in mano. Noi andavamo ad identificare due persone. I due ci hanno immediatamente aggrediti. Io fui preso al petto da Natale e rotolammo in terra. Allo stesso tempo sentivo Cerciello che urlava ‘fermati, carabinieri’, aveva una tono di voce provato”. L’aggressione, stando al testimone, e’ durata poca secondi.

Varriale, ad un certo punto, preferisce lasciare andare il suo aggressore: “Ero preoccupato per le urla di Mario. Alzo la testa e vedo lui in piedi che mi dice ‘mi hanno accoltellato’ e poi crolla a terra. Mi sono tolto la maglietta e ho provato a tamponare la ferita, ma il sangue usciva a fiotti. Ho chiamato subito la centrale per chiedere una ambulanza”, conclude Varriale.

Prima che prendesse la parola Varriale, l’udienza e’ stata interrotta per un po’ per consentire l’intervento in aula del medico interno al tribunale. Il suocero di Cerciello, infatti, ha accusato un malore durante l’ascolto dell’audio della telefonata fatta dal collega del vicebrigadiere che chiedeva i soccorsi dopo l’aggressione dei due imputati.

Stampa
Condividi
Pubblicato da Redazione

Articoli recenti

Coronavirus: anticorpi in 1,4 milioni di italiani, 6 volte in più

Speranza: “Il governo continuerà su linea di prudenza. Senza le misure il virus si sarebbe diffuso di più”

24 minuti fa

Ritrovato antico manoscritto sottratto a comune di Vetralla

Si tentava di venderlo online. La scomparsa del prezioso documento storico non era stata denunciata

2 ore fa

Mamma e bimbo scompaiono dopo incidente su autostrada A20

Ricerche in corso sulla Palermo-Messina

2 ore fa

Regione Lazio, focolai Sabaudia e Fegene legati a movida e calo attenzione

I cluster di Sabaudia e Fegene sono legati alla movida e al calo di attenzione. Lo scrive, in una nota,…

1 ora fa

Allo studio bonus consumi anche per abbigliamento e arredo

La sottosegretaria allo Sviluppo Economico Alessia: “Stiamo lavorando a un progetto per il rilancio del commercio e delle filiere produttive…

3 ore fa

Ponte di Genova, una giornata di ricordo e speranza

La ferita non si rimargina, il dolore non si dimentica e la solidarietà non viene meno in nessun modo. E'…

3 ore fa

Eur spa, cambiare il quartiere per cambiare Roma

Il presidente di Eur spa: vogliamo trasformare l'Eur in un distretto internazionale di innovazione, stimolando un’azione sinergica di cooperazione con…

19 ore fa

Dopo il Covid, i commercianti: siamo alla fame ma andiamo avanti

La stragrande maggioranza di loro pensa che non c’era alternativa alla riapertura, ma c’è anche un 5% che a settembre…

4 ore fa

Raggi blocca mozione su creazione di un museo sul fascismo a Roma

"Roma è una città antifascista, nessun fraintendimento in merito", ha affermato la sindaca

19 ore fa

Coronavirus, verso proroga obbligo mascherine

Per ora obbligo fino a ferragosto in tutti i luoghi chiusi accessibili al pubblico, dai treni ai negozi

23 ore fa

Questo sito utilizza cookie.