Categorie: News da Roma

Metro C, intitolata al partigiano Marincola la fermata Amba Aradam

Ok dell’assemblea capitolina. L’iniziativa per l’intitolazione era stata lanciata, nelle scorse settimane, con una petizione di Massimiliano Coccia su change.org che ha raccolto numerose adesioni.

Via libera dall’Assemblea Capitolina alla mozione per intitolare la futura fermata della metro C Amba Aradam/Ipponio al partigiano antifascista Giorgio Marincola. Figlio di un sottufficiale italiano e di una donna somala vissuto a Roma nel quartiere di Casalbertone, scelse di contribuire alla liberazione d’Italia nel periodo della Resistenza. Morì in Val di Fiemme nel maggio 1945.

L’iniziativa per l’intitolazione era stata lanciata, nelle scorse settimane, con una petizione di Massimiliano Coccia su change.org che ha raccolto numerose adesioni.

“Roma è orgogliosamente antifascista. Oggi più che mai è ancora più importante poter celebrare questi valori per non dimenticare. Marincola fu un partigiano antifascista che sacrificò la sua vita per il bene del nostro Paese, il suo esempio mantiene vivo il ricordo di chi morì per la liberazione d’Italia. Intitolargli la stazione è un segnale preciso e importante, soprattutto in questo periodo storico. La memoria è fondamentale per dare il giusto valore al passato e guardare al futuro senza commettere gli stessi errori. Roma non dimentica”, dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Il Municipio VII si se espresso negativamente riguardo alla proposta di intitolare la stazione metro C di via dell’Amba Aradam a Giorgio Marincola, partigiano nero ucciso dai tedeschi nel ’45. Ma la presidente Lozzi, già M5s e ora con ItaliaExit di Paragone, aveva precisato:

“I consiglieri si sono astenuti perche’ la risoluzione chiedeva l’intitolazione della fermata non avendo nessuna congruita’ con la toponomastica del luogo. Se scriviamo ‘fermata Marincola’ senza alcun contenuto, le persone potrebbero essere tratte in inganno tanto piu’ che via Marincola si trova gia’ a Cesano. L’unica opposizione era quella, non e’ mai stato sollevato nessun problema sul nome di Marincola, tanto che dopo l’astensione si e’ riunita subito una commissione per condividere con la cittadinanza e l’Anpi un progetto di valorizzazione di questo personaggio con il coinvolgimento delle scuole”

 

Stampa
Condividi
Pubblicato da Alg

Articoli recenti

Lazio: “Urban go” team vincitore della challenge di Fs per la mobilità sostenibile

Al vincitore 10mila euro. Al secondo e terzo classificato servizi specialistici

10 ore fa

Sindaco Roma: la capitale fa paura e blocca gli sfidanti

Riportiamo il commento di Claudio Tito, editorialista politico di ‘’La Repubblica’’, sulla difficile scelta dei candidati e una pesante critica…

12 ore fa

Coronavirus, a Roma tutti i sacerdoti positivi in una parrocchia

Messe sospese nella chiesa di San Gregorio Magno di Piazza Certaldo

12 ore fa

Targa a stadio ‘Rosi’, omaggio prime Paralimpiadi Roma ’60

Pancalli, 'da qui nasce nostra storia'. Raggi, 'Citta' per tutti'

11 ore fa

Scuola: nel Lazio certificato medico. Presidi, sia obbligatorio

La legge non prevede attualmente un obbligo di certificazione per rientrare in classe

11 ore fa

Willy: Gdf chiede sequestri beni a famiglie branco

Dopo verifiche su reddito di cittadinanza

13 ore fa

Roma, “no minigonne a scuola”: il Ministero chiede approfondimenti

Il caso al 'Socrate'. Intanto le polemiche impazzano sui social

13 ore fa

Cassa integrazione, la lunga attesa di 160mila lavoratori romani

Tra questi, 45mila non hanno mai ricevuto risposta dall’Inps, gli altri solo una mensilità ad aprile

17 ore fa

Coronavirus, ok della Regione ai test rapidi in strutture private

Ci sarà una tariffa calmierata di riferimento (13,94 euro)

19 ore fa

Tortoriello (Unindustria): sì al Mes, per il Lazio quasi 3 miliardi

Le sfide più “urgenti” sul territorio riguardano i settori ad alto valore aggiunto come il farmaceutico, l'aerospazio, automotive, l'Ict

18 ore fa

Questo sito utilizza cookie.