torna su
17/04/2021
17/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Rogo impressionante a Roma Nord

Alte colonne di fumo nero visibili da ogni parte hanno, procurato terrore in zona Foro Italico. Le fiamme sono partite da un campo Rom e hanno interessato un autodemolitore

Avatar
di Redazione | 2020-08-8 8/08/2020 ore 18:14

Un'immagine del fumo

 

Come riferisce RomaToday  un’alta colonna di fumo nero visibile in diverse zone di Roma. E’ l’ennesimo incendio nella Capitale dove, dalle 12.15, un rogo sta interessando la zona di Tor di Quinto, Foro Italico.

L’incendio a Roma Nord
Le fiamme, secondo quanto si apprende da fonti di polizia, hanno interessato da prima un’area di sterpaglie e rifiuti posta tra la baraccopoli e un autodemolitore e poi lo stesso autodemolitore in via del Foro Italico, all’altezza del civico 605, all’incrocio con via Foce dell’Aniene, nei pressi della tangenziale. Il rogo ha causato lo stop, a scopo precauzionale, anche della linea Roma Viterbo. L’area interessata dal rogo infatti si trova nei pressi della stazione Monte Antenne.

L’intervento dei vigili del fuoco
L’incendio, secondo quanto spiegano i vigili del fuoco, sarebbe partito dalle sterpaglie, per poi raggiungere l’autodemolitore. Obiettivo primario dell’intervento delle squadre impegnate sul posto è stato quello di tagliare l’incendio, impedendo il coinvolgimento della baraccopoli tollerata presente in zona. Decine di pattuglie della polizia locale presenti sul luogo stanno assistendo gli abitanti delle baracche, allontanati a scopo precauzionale fino a quando l’area non sarà posta in sicurezza.

Strada chiusa
Sul posto vigili del fuoco, polizia, carabinieri e polizia Locale. Alta e nera la colonna di fumo che ha invaso la tangenziale. La polizia municipale ha interdetto il transito dell’arteria. La chiusura è in atto  dallo svincolo Salaria allo svincolo Tor di Quinto. Linee C2-69 deviate su percorsi alternativi.

L’allarme dei residenti
Da subito l’incendio è parso di grandi dimensioni, visibile anche a chilometri di distanza dal centro della città. Paura nei quartieri più vicini: “L’aria è irrespirabile”, racconta a RomaToday Elisa, residente nella zona di corso Francia. “Siamo con le finestre chiuse”. Luigi al momento del rogo si trovava sulla tangenziale: “All’improvviso una nuvola di fumo nero, è stato impressionante”.

Amichevole rinviata
Come informa il profilo twitter dell’as Roma femminile “a causa dell’incendio che ha interessato le zone limitrofe al centro sportivo Giulio Onesti, non sarà possibile disputare l’amichevole di oggi con la Fiorentina”.

L’affondo politico: “Situazione grave
In una nota Stefano Erbaggi, esponente del direttivo romano di Fratelli d’Italia, Holljwer Paolo, Capogruppo FdI in Municipio II, Adriana Glori e Marco Ottaviani, esponenti FdI in Municipio XV attaccano: “L’incendio sarebbe divampato in quella che gli abitanti del campo rom – che sarà sgomberato l’11 agosto – usano come una vera e propria discarica a cielo aperto. Nel ringraziare l’operato dei Vigili del Fuoco intervenuti per domare le fiamme, è d’obbligo rimarcare l’importanza dello smantellamento di un insediamento abusivo dannoso alla città intera. Oltre ai fumi tossici che si sono sviluppati, le fiamme si sono propagate all’interno di un autodemolitore e avrebbero potuto recare ben altri disagi alla cittadinanza e alle attività commerciali adiacenti.

“Questo è il risultato della politica della Giunta Raggi, fatta di propaganda e di pochi fatti; ci auguriamo che, dopo questo episodio, dalle forze Pd del Municipio II non arrivino ulteriori richieste di annullare lo sgombero in programma. Sarebbe una ulteriore beffa per Roma e per i romani”.

Potrebbe interessarti: https://www.romatoday.it/cronaca/incendio-roma-nord-oggi-8-agosto-2020.html

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25306 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014