torna su
21/09/2020
21/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Nel Lazio 410 ricoverati per Covid: in Italia è il numero più alto

Ma non in terapia intensiva. Aumentano anche i nuovi casi positivi: primato anche qui con 181 nuovi contagi (95 solo a Roma)

Avatar
di Redazione | 2020-09-15 15/09/2020 ore 10:30

Nelle ultime 24 ore i casi di coronavirus in Italia sono stati 1.458 contro i 1501 di ieri. Diminuiscono anche i tamponi che sono passati dai 92.706 di ieri ai 72.143 di oggi. I morti registrati sono sette, mentre nella giornata precedente erano stati sei. Il totale delle vittime dall'inizio della pandemia arriva a 35.610. Dal bollettino quotidiano del ministero della Salute si apprende che il totale dei dimessi/guariti da Covid-19 è di 213.634 (+443), mentre il totale degli attualmente positivi è di 38.509(+1.006). Al momento sono 2.042 i ricoverati con sintomi. Di questi 187 (+5) si trovano in terapia intensiva mentre in isolamento domiciliare ci sono 36.280 persone. Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, le regioni dove è stato registrato il maggior numero di nuovi casi sono la Lombardia (265), l?Emilia-Romagna (143), il Lazio (143), il Veneto (143) e la Campania (122).

Triste primato per la Regione Lazio: in Italia è quella con il più alto numero, 410, di pazienti Covid in ospedale (non in terapia intensiva), seguita dalla Campania con 286 e dalla Lombardia con 262. E non solo, ad aumentare sono anche i nuovi casi positivi: primato anche qui con 181 nuovi contagi (95 solo a Roma). A seguire l’Emilia Romagna (127) e la Lombardia (125). Tutte le altre regioni sono sotto i 100 nuovi casi, con la Basilicata unica a quota zero.

“Da oggi (ndr ieri) sulla app Salute Lazio è disponibile l’elenco geolocalizzato dei drive-in della Regione Lazio dove si eseguono i test per il Covid-19 – spiega l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato D’Amato -. Al momento non risultano all’Unità di crisi Covid-19 della Regione Lazio comunicazioni da parte dei servizi di prevenzione delle Asl circa criticità nelle scuole. Sono stati segnalati solamente alcuni assembramenti all’entrata degli Istituti legati soprattutto a gruppi di genitori”.

Nel dettaglio delle Aziende sanitarie locali, la Asl Roma 1 registra 35 casi nelle ultime 24 ore e di questi otto con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato. Mentre 11 casi sono collegati ad un cluster dove è in corso l’indagine epidemiologica e sei sono casi di rientro. Nella Asl Roma 2 si registrano 40 casi nelle ultime 24 ore e tra questi quattro casi di rientro: due dal Bangladesh, uno dall’Egitto e uno con link alla comunità del Perù. Tre i casi individuati dal medico di medicina generale. Ventidue sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 3, invece, si registrano 20 casi nelle ultime 24 ore: si tratta di quattro casi di rientro, uno con link dalla Sardegna, due dal Messico e uno dall’Ucraina. Quattordici persone sono contatti di casi già noti e isolati. La Asl Roma 4 registra 3 casi nelle ultime 24 ore e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 5 si registrano 21 casi nelle ultime 24 ore e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 6 sono 19 i casi nelle ultime 24 ore: si tratta di due positivi di rientro, uno con link dalla Sardegna e uno dalla Sicilia. Otto i contatti di casi già noti e isolati.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23700 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014