Categorie: News da Roma

Roma, “no minigonne a scuola”: il Ministero chiede approfondimenti

Il caso al 'Socrate'. Intanto le polemiche impazzano sui social

Il ministero dell’Istruzione tramite l’Ufficio scolastico regionale del Lazio ha chiesto un approfondimento sulla vicenda relativa al liceo Socrate di Roma nella quale la vicepreside avrebbe invitato le alunne a non indossare abiti succinti. I banchi infatti sono stati tolti per rispettare il distanziamento – si e’ in attesa dell’arrivo di quelli monoposto – e le gonne troppo corte, secondo la docente, attirerebbero gli sguardi dei professori e dei compagni di sesso maschile. L’osservazione non sarebbe piaciuta pero’ alle studentesse che oggi si sono presentate in massa in gonna ed hanno affisso cartelli di denuncia contro il sessismo .

Intanto le polemiche impazzano sui social anche dopo la pubblicazione della foto delle ragazze con un cartello ‘non è colpa nostra se gli cade l’occhio #stopallaviolenzadigenere”. E su Twitter Cecilia D’Elia, portavoce della Conferenza nazionale delle donne democratiche scrive “evviva le ragazze del Socrate in minigonna. Un gesto semplice per una battaglia fondamentale: la libertà delle donne”.

“La corretta comunicazione a scuola è fondamentale. Suggerire a studentesse e studenti, ma anche agli insegnanti, un abbigliamento adatto al luogo e conforme a codici di comportamento condivisi è assolutamente legittimo”. Lo scrive su Facebook Vittoria Casa, presidente del Movimento 5 Stelle in commissione Cultura a Montecitorio. “Viceversa – aggiunge – è sbagliato chiedere a delle studentesse di non indossare una minigonna perché altrimenti ai professori può cadere l’occhio. Un messaggio fuorviante che sembra giustificare chi per ruolo ed esperienza dovrebbe mantenere sempre autocontrollo e atteggiamenti corretti”. “La vicenda del liceo Socrate di Roma deve farci riflettere. Abbiamo il dovere di comprendere che le parole sono importanti e che spesso la violenza di genere si nasconde in piccoli gesti, radicati nella dialettica quotidiana”, conclude Casa.

Stampa
Condividi
Pubblicato da Redazione

Articoli recenti

Ristoratori e albergatori romani chiedono aperture fino alle 22

Assoturismo stima perdite per il comparto da oltre 900 milioni. Oggi l’incontro con Zingaretti per la proroga degli orari di…

26 minuti fa

Arrestato il sindaco di Artena

Operazione all'alba dei carabinieri vicino Roma. 22 gli indagati per illeciti

51 minuti fa

I nove mesi da brivido per Fiumicino e Ciampino

Tra gennaio e settembre il Leonardo da Vinci perde il 74% del traffico, Ciampino il 67%. Ed è tutta colpa…

17 ore fa

Nel Lazio 1.995 nuovi casi di coronavirus, 25mila i tamponi

Rt Lazio a 1,49; più basso a Roma e più alto in province

17 ore fa

La lattoferrina protegge davvero dal coronavirus?

Burioni, nessuna evidenza su efficacia

17 ore fa

Atac, in arrivo altri nuovi bus per le periferie

Entro fine anno rinnovata metà flotta

18 ore fa

Ibl Banca: accordo con Prelios per gestione e trading npe

Mario Giordano, a.d: "nostro obiettivo è operare sulla piattaforma anche come arranger e buyer di nuove posizioni e portafogli di…

19 ore fa

“Basta la salute…”, pensano le istituzioni

Le ultime scelte e gli ultimi vincoli dettati dal governo sembrano ispirati a una canzone di Manfredi

20 ore fa

Fiera Roma: Museum Exhibition ritorna in versione on line

Dal 25 al 27 novembre la terza edizione della mostra della cultura che avverrà attraverso la piattaforma romemuseumexhibition.com

22 ore fa

Questo sito utilizza cookie.