torna su
30/10/2020
30/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Covid: nel Lazio tampone rapido dal medico, pubblicato bando

Si tratta del primo livello che si aggiunge al potenziamento in corso dei drive-in

Avatar
di Redazione | 2020-10-9 9/10/2020 ore 15:00

Partito l’iter per dare la possibilita’ anche ai medici di famiglia e ai pediatri del Lazio di fare tamponi rapidi nello studio. E’ stato pubblicato infatti il bando per acquisire, su base volontaria, la manifestazione d’interesse per l’elenco degli studi dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta nell’ambito della rete di sorveglianza regionale COVID-19.

Questa rete, informa la Regione, sara’ il primo livello che si aggiunge al potenziamento in corso dei drive-in e al completamento della rete dei laboratori privati, questi ultimi senza oneri a carico del servizio sanitario regionale. Titoli preferenziali per l’inserimento nella rete di sorveglianza sono la partecipazione a UCP ovvero associazioni di medici e l’immediata disponibilita’ per garantire una piu’ ampia copertura. La fornitura dei kit e dei rispettivi lettori sara’ a cura del Servizio sanitario regionale da parte delle Asl territorialmente competenti.

La domanda puo’ esser presentata dai singoli professionisti o dal referente dell’UCP per la forma associativa, e dovra’ essere presentata entro venerdi’ 16 ottobre. “Auspico una disponibilita’ da parte dei medici e pediatri – commenta l’Assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato – per questa importante attivita’ di sorveglianza regionale per il COVID-19. I medici di medicina generale stanno gia’ fattivamente collaborando nelle Unita’ mobili USCA-R su cui finora non abbiamo mai avuto un caso positivo ed inoltre sono fortemente impegnati nella campagna vaccinale antinfluenzale ed hanno gia’ a disposizione oltre 576 mila dosi di vaccino per le fasce interessate. La cosa migliore per il cittadino e’ chiamare il proprio medico di famiglia o pediatra per prenotare il vaccino antinfluenzale”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24011 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014