torna su
08/03/2021
08/03/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Covid: anticorpi monoclonali, a Latina al via produzione 2mln dosi

Il farmaco della Lilly dai primi di dicembre viene prodotto dalla Bsp Pharmaceuticals per i Paesi di tutto il mondo dove è già autorizzato

Avatar
di Redazione | 2020-12-21 21/12/2020 ore 17:00

Dai primi di dicembre vengono prodotte in Italia, dalla BSP Pharmaceuticals di Latina, circa 100 mila dosi al mese di anticorpi monoclonali, dedicate ai Paesi dove il farmaco e’ gia’ autorizzato per la cura del Covid-19. Ma la produzione italiana a regime nel 2021 sara’ di circa 2 milioni di flaconi. A renderlo noto e’ l’azienda farmaceutica Lilly.

Da sempre destinato all’oncologia, il Bamlanivimab e’ stato sperimentato con successo anche per la cura del Covid-19. Quella degli anticorpi monoclonali, e’ una produzione particolarmente complessa, che richiede competenze specifiche elevate e che, per Lilly, oltre al sito italiano, vede coinvolti altri 6 stabilimenti nel mondo.

“Oltre ai siti di produzione Lilly, per la produzione di Bamlanivimab Lilly ha puntato anche su un’eccellenza italiana come la BSP Pharmaceuticals di Latina, azienda impegnata nella produzione di farmaci innovativi e certificata da molteplici agenzie regolatorie, inclusa l’FDA americana”, precisa Olivia Bacco, vicepresidente External Drug Products Manufacturing & Lilly Asia Manufacturing. Questo, sottolinea, “ha una evidente ricaduta economica positiva anche sul nostro Sistema Paese”. Per garantire un rapido accesso a questo trattamento ai pazienti di tutto il mondo, Lilly ha investito nella produzione a rischio dell’anticorpo su larga scala ancor prima che i dati dimostrassero il suo potenziale per diventare un’opzione terapeutica significativa per Covid-19

. “Abbiamo fatto in pochi mesi cio’ che di solito richiede anni – spiega Huzur Devletsah, presidente e amministratore delegato di Lilly Italy Hub – rimanendo impegnati a rispettare i nostri rigorosi standard per la sicurezza e la qualita’. E abbiamo autofinanziato i costi di ricerca, sviluppo e produzione per i nostri potenziali trattamenti per il Covid-19, senza chiedere fondi ai governi”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25020 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014