torna su
24/08/2019
24/08/2019

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Trasporti, turismo e acqua. Le proposte di Confcommercio Lazio

Il documento presentato alla Regione in vista del voto. Dieci aree tematiche con altrettanti interventi strutturali

Gianluca Zapponini
di Gianluca Zapponini | 2018-02-8 7/02/2018 ore 16:41
(ultimo aggiornamento il 8 Febbraio 2018 alle ore 22:59)

Dieci aree tematiche su cui intervenire con altrettante proposte. In vista del voto del 4 marzo, Confcommercio Lazio scende in campo con un documento programmatico.

Si parte dalle infrastrutture e dall’ambiente. Ovvero Risolvere la problematica Acqualatina con interventi mirati per far fronte alla gravissima dispersione idrica nel Sud Pontino e nei Monti Lepini, verificando anche la gestione del servizio idrico integrato attraverso i macroindicatori stabiliti dall’autorità per il sistema idrico regionale. E poi,  accelerare l’approvazione del PUA (Piano Utilizzazione Arenili regionale) per il rilancio dell’economia del mare e realizzare interventi a tutela delle coste danneggiate dall’erosione, tra cui i ripascimenti, limitando in particolare anche i mega insediamenti di itticoltura e mitilicoltura davanti al litorale pontino.

Infine, sostenere la riqualificazione e la rigenerazione sociale ed economica delle aree urbane al fine di arrestare progressivi fenomeni di desertificazione e le conseguenti ricadute negative in ambito ambientale, sociale ed economico stimolando i Comuni ad aderire al protocollo Anci– Confcommercio Dare seguito alla Legge Regionale 7/2017 sulla rigenerazione urbana affinché venga data una maggiore premialità ai privati per interventi di miglioramento statico, di riqualificazione architettonica, di efficientamento energetico e di sostenibilità ambientale.

Molte indicazioni anche sui trasporti. Per esempio incrementare i nodi di scambio tra gomma e ferro, tra cui: il collegamento ferroviario Roma-Rieti, il collegamento su rotaie Rieti-Terni-Orte –Roma con locomotiva a doppia alimentazione. Oppure accelerare la realizzazione del corridoio intermodale Roma-Latina e della bretella di collegamento Cisterna-Valmontone nonchè  prevedere la realizzazione del Porto commerciale di Fiumicino collegato con la piattaforma logistica della Portuense Sviluppo delle infrastrutture di accesso alle aree aeroportuali di rilevanza nazionale “Roma Fiumicino” e “Roma Ciampino” ed alle aree portuali di Civitavecchia e Gaeta

Infine, istituzione di un collegamento diretto Civitavecchia- Aeroporto di Fiumicino e stituzione di un Tavolo di confronto istituzionale tra Autorità Portuale, Regione e Confcommercio Lazio per migliorare le sinergie tra i porti e i territori di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta.

Per quanto riguarda l’Industria 4.0 Confcommercio Lazio propone interventi specifici e congiunturali a sostegno dello start up per il consolidamento e l’innovazione delle Pmi e una strategia volta a favorire l’orientamento delle imprese verso le strutture di supporto alla trasformazione digitale ( Edi- Ecosistemi digitali per l’innovazione).

Grande spazio è stato dedicato nel documento di Confcommercio al turismo di Roma e Lazio. Un “potenziale inespresso che riteniamo possa essere incrementato in maniera efficace attraverso: Costituzione di una Dmo (Destination Management Organization) regionale con l’obiettivo di promuovere l’intera offerta turistica del Lazio valorizzandone il brand anche attraverso strumenti innovativi come l’Ecosistema Digitale del Turismo”, scrive Confcommercio.

Necessaria anche l’individuazione di “prodotti” turistici (città d’arte, cammini di fede, turismo termale, lacustre, etc.) e la promozione di percorsi originali (Farm Trip, Educational Tour, itinerari eno-gastronomici) e maggiore sostegno allo sviluppo del Convention Bureau per incrementare il turismo congressuale e d’affari nell’intera regione.

 

Stampa

A proposito dell'autore

Giornalista professionista, mi occupo dei principali temi economico-finanziari. Comincio nel 2010 a MF-Milano Finanza per poi passare nel 2014 all'agenzia di stampa finanziaria MF-DowJones. Nel 2015 sono a Formiche.net dove mi occupo di banche e politica economica mentre nel 2016 approdo a Radiocolonna.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014