torna su
22/04/2021
22/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ignazio Marino: dalla lapidazione alla beatificazione

Ignazio Marino ex sindaco di Roma, torna in scena con onore e dopo aver visto i corpi dei suoi nemici passare sotto il ponte….

2019-04-12 12/04/2019 ore 16:00

ignazio marino

Ignazio Marino medico ed ex Sindaco “malmenato” di Roma è il super cliccato di questi ultimi giorni. Tutti i media lo cercano e lo vogliono ma il Prof resta, come sempre su Marte!

Assolto dalla Cassazione perché “il fatto non sussiste” può, a testa alta, rimandare al mittente : scontri e scontrini.

Renzi e il PD escono da questa vicenda più triturati che mai. E anche Zingaretti che oggi, con ardire, dichiara “Sono davvero contento per l’assoluzione di Ignazio Marino. Il tempo è galantuomo…” nel momento dello scandalo se ne guardò bene dal difendere l’ex sindaco.

Cacciato senza colpa e con disonore il prof, prestato alla politica, si tolse la fascia tricolore, si rimise il camice bianco e tornò da dove era venuto. Di lui si dissero le peggio cose: dai parcheggi abusivi, alle cene “a gratis”, fino a dubitare del suo curriculum.

Il già citato “tempo galantuomo”, intanto, ha fatto di Renzi lo sprovveduto “sfasciatore” per eccellenza che ha servito Roma su un piatto d’argento ad altre forze politiche (??) e disfatto il PD.

Ora il Prof Marino ha un lavoro fisso ed onorevole in America, il popolo grillino a furia di gridare “onestà” è quasi senza voce e decimato dalla corruzione, Roma affonda, Renzi è completamente disoccuppato e De Vito, gran censore, è sull’orlo del precipizio.

Tempo fa e già in epoca giallo/verde, sui muri della Capitale comparve la scritta “Aridatece Marino”.

Quando lo spray è profetico è un’opera d’arte a tutti gli effetti…!!!!!

Stampa

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014