torna su
18/04/2021
18/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Zadig, oggetti, ceramiche e tessuti provenienti da popoli lontani

L’artigianato artistico in via del Pellegrino

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 12/03/2014 ore 9:41
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:04)

Mercanti e pellegrini hanno percorso queste rotte per secoli per scambiarsi merce pregiata, per trovare testi sacri e conoscere terre lontane, lasciando a noi testimonianze importanti su un itinerario che scorre attraverso l’oriente e l’occidente, la via della seta. C’è chi ha voluto creare un luogo attraverso il quale si potesse aprire un varco fra la nostra cultura e mondi antichi ancora da molti inesplorati.

Zadig è questo.

Ceramiche turche, antiche teiere tibetane, ciotole uzbeke e realizzazioni della scuola di ceramica egiziana del Fayoum, accanto alle più moderne creazioni della designer coreana Lee Zee che con le sue porcellane racconta trame che lambiscono oriente e occidente. E ancora i pizzi e i merletti all’interno delle ceramiche di Valerie Casado o i colori e le sperimentazioni degli oggetti smaltati di Martine Mikaeloff.

Non manca una parte dedicata ai tessuti. Ci sono quelli indiani realizzati secondo la tradizione del ricamo Khanta, che prevede il riutilizzo di pezzi di stoffe per la creazione di nuove realizzazioni. E’ considerata una vera e propria forma d’arte tradizionale ed ogni pezzo racconta una storia, una testimonianza di vita.

Altri, invece, sono stati creati secondo il metodo decorativo asiatico del Block Printing.

Dall’Uzbekistan, arrivano gli antichissimi suzani. In Asia Centrale erano la dote delle spose. 

Zadig, via del Pellegrino 136

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25315 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014