torna su
30/10/2020
30/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Zolle, prodotti biologici e stagionali direttamente a casa tua

Non devi pensare più a fare la spesa, ci pensano loro!

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 31/05/2014 ore 16:20
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:16)

Prodotti della terra che seguono la stagionalità, prevalentemente biologici, che rispettano la filiera corta, genuini, sicuri e consegnati a domicilio. Questo è il lavoro di Zolle, il progetto nato per offrire ai consumatori il vantaggio di portare sulla propria tavola prodotti freschi, tracciabili e legati al territorio.
Le zolle sono dei pacchi dove dentro, ogni settimana, c’è una varietà di frutta, verdura, formaggi, carne e uova. Ma che tipo e quale varietà, lo si scopre solo 
dopo aver aperto il pacco. Perché nella zolla c’è quello che l’agricoltore, nel massimo rispetto della stagionalità, è riuscito a raccogliere. È facile conoscere la provenienza di ogni cosa, perché tutto quello che viene consegnato, è accompagnato da una scheda di presentazione dell’Azienda Agricola. A volte può capitare di
ricevere verdure poco conosciute. Zolle provvede anche a questo ed inserisce nel 
pacco delle ricette per aiutare i clienti a cucinare il prodotto nel modo migliore. Le zolle vengono consegnate in tutta Roma con un sistema integrato di furgoni e biciclette, grazie all’aiuto di Eadessopedala. Sono 78 le aziende agricole che collaborano a questo progetto. Chi volesse partecipare a questa iniziativa può consultare il sito www.zolle.it e scegliere cosa ricevere, la quantità e magari aggiungere altre cose, come prodotti da forno, pasta, olio e confetture. Una volta scelta la tipologia, si decide quante volte ricevere il pacco e qualora si 
intendesse interrompere il rapporto, lo si può fare in qualunque momento. Chi vuole invece acquistare direttamente nella loro sede, può farlo il venerdì dalle 17:30 alle 20:30 e il sabato dalle 9 alle 14 recandosi in zona portuense, in via Giuseppe Belluzzo 55. Simona Limentani, insieme a Ghila Debenedetti, ha dato vita a questa realtà e ci ha raccontato come.

C.T.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24021 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014