torna su
14/04/2021
14/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Guanti, gloves, gants, handscheuhe, guants, käsine…

Dall'Italia l'abito per le mani va in tutto il mondo: Merola

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 29/12/2014 ore 16:21
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:34)

I guanti “ricoprono” infinite esigenze: protezione, necessità, sfida, virtù, seduzione, igiene…e un po’ raccontano anche chi e come siamo. Dal mito di Venere fino ai giorni nostri questo accessorio ci accompagna. Tanti ne compriamo e tanti ne perdiamo. A volte 2, più spesso 1 solamente. Per ovviare (almeno in parte) a questa disavventura ricorrente la ditta Merola lancerà a Pitti il gloves-holder. Un piccolo accorgimento molto fashion che ha già conquistato tanti mercati. Merola gloves è una delle eccellenze italiane. Ha attraversato gli eventi del mondo e visto cambiare non solo il prodotto ma anche le mode e le “eleganze”. Stefano e Claudia sono la 4ª generazione che amministra l’azienda. Una famiglia che dal 1870 si impegna a rivestire le nostre mani. Montagne di scatoloni pronti a partire per luoghi diversi, pieni di colori, di modelli, di pellami e tessuti e in cui vorremmo a lungo “scavare”. L’universo della guanteria è molto parcellizzato (13 passaggi) e nessun compito  è affidato alle macchine. Ma forse più che alla storia (importante) di questa famiglia è interessante seguire i racconti del presente. Merola è un brand di alto profilo e collabora con le più note griffe di alta moda. Se pensiamo poi che il cinema, per i film importanti, sceglie sempre questo marchio per mani da Oscar non possiamo che desiderare di entrare anche noi fra le star. Qualche titolo a caso: Titanic, Vacanze Romane, la Miglior Offerta, Australia, Patriot…Spesso mondi raffinati ma da non dimenticare  e da cui possiamo prendere qualche sfumatura di gusto. Certo i climi sono cambiati, l’attenzione alla qualità è diminuita, le crisi e, chissà, magari anche l’invito ad usare “disinfettanti” ci fanno restare sempre più spesso a “mani nude”. Stefano ci invita a sentire come la pelle di 1ª scelta, stropicciata e usata “canti” e questo perché non è stata trattata chimicamente. E non dimentichiamo che la qualità e l’eleganza non sono sempre così inaccessibili come pensiamo. I guanti di Merola sono presenti nei migliori negozi del mondo e tanti privati oltre gli oceani ordinano direttamente (ma non possiamo far nomi!). Vediamo dei bellissimi guanti bianchi per uomo. È un colore di moda? No sono quelli per le cerimonie massoniche! Il top dell’anno?: i mezzi guanti. Quelli che lasciano le dita libere di messaggiare, chattare, ecc. Bellissimi, coloratissimi e con fodere diverse. A questo punto è evidente che il nostro paio di guanti ci aspetta e sarà proprio quello giusto per le nostre mani. (anna ricca)

 

Merola gloves – via dei Giuochi  Istmici 7

merola.gloves@tin.it

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25291 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014