torna su
22/04/2021
22/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ikea fa rima con Eataly: unione curiosa ma vincente

Il colosso Svedese apre un pop-up proprio nel regno dell’alimentare made in Italy. All’Ostiense le due realtà sono un’accoppiata vincente

Anna Ricca
di Anna Ricca | 2018-11-8 8/11/2018 ore 11:00

arte in cucina

Esperimento singolare quello di “mischiare” EATALY con IKEA. Così nella sede storica di Eataly romana all’Ostiense ieri sera sono stati aperti al pubblico i 700 mq, divisi su due piani, del colosso Svedese.

Farinetti, fiero sostenitore dei prodotti made in Italy, apre, con Ikea una nuova strada.
D’altra parte l’anima totalmente casalinga di Ikea ben si “sposa” con l’anima alimentare di Eataly.

Probabilmente il nuovo punto vendita sarà un “pop-up” cioè a carattere temporaneo e con un termine che ancora non si conosce. Non è il primo passo di Ikea fuori dal grande centro commerciale con una manovra di avvicinamento al centro Città che fa molto pensare. Fino ad ieri sembrava decretato l’assoluto sorpasso dei grandi agglomerati commerciali a sfavore del negozio di “prossimità”. Con questa nuova apertura e l’inedito gemellaggio, l’esposizione e la vendita dei prodotti arriva vicino a casa. Per ora non si vede un’inversione chiara nelle abitudini dell’italiano medio che, in massa, continua a passare parte del fine settimana negli outlet/centri commerciali. Ma sicuramente i due giganti avranno fatto tutti i sondaggi possibili e immaginabili.

Intanto chiuderà (purtroppo) a gennaio il punto vendita Ikea di p.zza S. Silvestro. Negozio dedicato esclusivamente alla cucina, dall’oggettistica agli elettrodomestici, dal pentolame ai pensili. Un piccolo mondo condensato da cui può nascere qualunque realizzazione faccia al caso nostro.

Ieri sera  all’inaugurazione c’era davvero tanta gente curiosa e conquistata dall’aria già prenatalizia. Molte le “divagazioni” per grandi e piccoli. Dai percorsi sensoriali, alle decorazioni, fatte al momento con fiori, bacche e tessuti: veramente deliziose. Ai bambini erano riservate delle postazioni pc sui quali inventare giochi e costruzioni. Strabiliante come bimbi di 4/5 anni “smanettevano” divertendosi fra colori e creazioni!

Una vera casa dove tutti potevano trovare posto per un ottimo aperitivo e 4 chiacchiere. Non manca molto a Natale e per tutti è stato uno sguardo su cosa e come saranno le nostre feste.

Da Ikea: decorazioni, luci e mise en place e da Eataly: panettoni, spumanti e cibi adatti alla festa. Un abbinamento irresistibile.

Stampa

A proposito dell'autore

Anna Ricca
692 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014