torna su
11/07/2020
11/07/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Co.Ro., gioielli unici che si ispirano all’architettura

Dai grafismi delle architetture romane e non nascono le creazione di Co.Ro. Ogni oggetto è un richiamo preciso a varie strutture

Anna Ricca
di Anna Ricca | 2019-11-24 23/11/2019 ore 13:00
(ultimo aggiornamento il 24 Novembre 2019 alle ore 16:37)

Giulia Giannini e Costanza De Cecco sono due architetti che hanno scelto di ispirarsi alle tante stupende architetture romane per la loro linea Co.Ro.

Gioielli in argento e bronzo sempre placcati oro. Co.Ro. non propone bijoux “commerciali” e folcloristici ma ornamenti che danno voce e luce ad angoli famosi (e magari dimenticati) della vera Roma.

Tutto ha inizio quando Giulia e Costanza si incontrano al Collegio Romano. Quel colonnato perfetto e il cortile sono stati per loro pura ispirazione. E da lì è partita “l’impresa”.

Da cinque anni il negozio Co.Ro. è in via della Scrofa 52 e non può passare inosservato proprio per la particolarità e l’impatto delle creazioni. Che siano braccialetti o giro collo, fermacapelli o anelli tutto può contribuire a illuminare in modo esclusivo un qualsiasi capo di abbigliamento.

Le due creative studiano i luoghi ne colgono l’aspetto più significativo ne realizzano i bozzetti e con la tecnica della cera persa creano e perfezionano il prototipo che, poi, viene affidato alle abilissime mani di artigiani scelti. La prima opera presa in considerazione è stato il gasometro per poi correre attraverso gli anni verso l’architettura razionalista e l’architettura industriale.

Un grande fascino, tipicamente romano, hanno tutte le creazioni ispirate “ai portici” del Collegio Romano e quelle che si rifanno agli “intrecci” della struttura del Gasometro.

Alcuni pezzi strizzano l’occhio alla classica architettura “povera” del bacino del Mediterraneo: trulli e rametti di ulivo, casette eoliane e mix tra ispirazioni nostrane, esotiche e fantastiche.

Co.Ro. guarda ad ogni forma, piccola o grande di architettura andando oltre le mille ispirazioni capitoline.

L’esempio più emblematico è la serie dedicata a Casa Malaparte a Capri. Una costruzione pensata dallo stesso Malaparte e realizzata dall’arch. Adalberto Libera. Singolare, affascinante e indimenticabile.

Un’amicizia salda quella di Giulia e Costanza che è diventata collaborazione fantasiosa, esclusiva e rara.

Stampa

A proposito dell'autore

Anna Ricca
610 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014