torna su
24/09/2020
24/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Coronavirus, a Via Condotti due commessi positivi

Allarme nel settore. Test sierologici per i lavoratori di un noto negozio della via dello shopping. Cobas: servono tamponi a tappeto per categorie a rischio

Avatar
di Redazione | 2020-07-14 14/07/2020 ore 10:00

via condotti

A Roma, in un negozio di via Condotti, strada dello shopping di lusso, “due commessi sono stati trovati positivi al test sierologico per il Covid-19: una donna dovra’ eseguire il tampone, mentre per un ragazzo e’ prevista la ripetizione del sierologico per confermare la presenza di anticorpi”. A dirlo, in una nota, sono i Cobas.

“L’appello che avevamo fatto qualche giorno fa alla sindaca Virginia Raggi e all’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato, oggi lo rinnoviamo a gran voce- dichiara Francesco Iacovone, del Cobas nazionale- entrambi sono responsabili della salute dei cittadini di Roma e provincia, e hanno il dovere di vigilare, attraverso gli enti preposti, sul rispetto di quelle regole che sono a salvaguardia dei lavoratori e dei consumatori. Ormai sembrano saltate tutte le regole, dal contingentamento agli ingressi al distanziamento sociale, fino al corretto uso delle mascherine- prosegue il rappresentante sindacale- i lavoratori del commercio vivono in luoghi di lavoro che potenzialmente possono trasformarsi in veri e propri focolai. Soprattutto nelle vie del centro citta’ e dello shopping che vedono transitare i turisti stranieri. I lavoratori del commercio hanno bisogno di test sierologici a tappeto per la salvaguardia della salute pubblica”, conclude Iacovone.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23728 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014