torna su
10/04/2021
10/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Birra, wiskey, musica e cultura nello storico pub

Il primo pub irlandese vive sempre di nuova vita

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 5/02/2015 ore 14:29
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:36)

Definirla birreria è banale e riduttivo. Qui si beve birra e storia. Perchè The Fiddler’s Elbow è sicuramente il primo locale Irlandese aperto a Roma e forse anche in Italia. E’ stato inaugurato nel 1976. E se poi la formula del pub si è tanto diffusa questo “bar” resta assolutamente unico.

Il proprietario /fondatore Gino Bottigliero (e lui è il primo a scherzare sul cognome cosi adatto) ha importato idee, mobili, atmosfera e bevande dall’Irlanda sua seconda patria. Entri e ti viene incontro l’ odore tipico di legno, Guinnes, giornali sfogliati, chiacchere e irish coffe. La luce è bassa e la musica fa da sottofondo. Le pareti sono coperte da foto, vecchie pubblicità e dediche. Le etichette sono tante e prestigiose. I bicchieri si riempiono di birre dai colori e pastosità diverse. Gli wiskey irlandesi hanno la particolarità di essere distillati 2 volte. E questo fa la differenza. Giovedì, venerdì e sabato fish & chips, hamburger e chicken wings. Ma pinte e boccali a parte, questo pub è come un’isola nella città. Vive di una vita propria, di un’ atmosfera unica, non paragonabile a quella di altri locali. Gino vuole che qui si faccia subito amicizia. Va bene il giornale ma, in realtà a questi tavoli tutti si scambiano un pò della vita e dei propri pensieri. I presenti ti “inglobano” e non ti senti mai estraneo. Non è posto per fare passerella ma per fare 4 chiacchere in totale e serena familiarità. Insomma quasi una  psicoterapia di gruppo gradevolmente alcolica! Praticamente sempre c’è della musica live. Spesso ballate e melodie irlandesi. Poi una sessione open mic dove, con prenotazione via facebook, ci si può esibire. Ma attenti che un “direttore artistico” cura la selezione. Per gli eventi sportivi più importanti (rugby in testa) arrivano anche tanti stranieri. Altre sere giornalisti e professori presentano e leggono libri. E proprio la “dimensione” giusta di questo pub ha consentito e salutato l’ultima traduzione dell’Ulisse. Come dicevamo: non un locale qualsiasi. (a.r.)

 

The Fiddler’s Elbow  irish pub – via dell’Olmata 43

fiddlerrome@fastwebnet.it     

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25259 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014