torna su
25/11/2020
25/11/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Cuore di pizza, sabato a Valmontone Outlet

Un'iniziativa che unisce uno dei classici della nostra cucina alla solidarietà

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 22/10/2015 ore 18:07
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:59)

Sabato pomeriggio Valmontone Outlet ospiterà “Cuore di pizza”, un evento di solidarietà per combattere la mortalità infantile a sostegno della campagna Every One di Save the Children, la più importante organizzazione internazionale indipendente dedicata dal 1919 a salvare i bambini e a promuovere i loro diritti. “Cuore di pizza”, nato dalla collaborazione tra il Circolo dei Buongustai e Furlover Communication and Events, sarà trasmesso dal canale televisivo Alice (visibile sul Dtt canale 221, dedicato alla cucina e alla cultura gastronomica) il 31 ottobre alle ore 21. Per l’occasione Valmontone Outlet da isola dello shopping diventerà anche isola della solidarietà nel segno della pizza.

Sostengono “Cuore di pizza” anche Lovetaly, portale e-commerce di eccellenze enogastronomiche italiane, e Artemisia Lab, rete di centri clinici e diagnostici con nove sedi a Roma, che da oltre 40 anni opera sul territorio fornendo una gamma di servizi all’avanguardia. Il 24 ottobre venti bambini provenienti da altrettante regioni italiane, accolti a Valmontone, si trasformeranno in piccoli pizzaioli dando libero sfogo alla propria fantasia e creando nuove pizze e allo stesso tempo offrendo un contributo concreto alla campagna di Save the Children. Li accompagneranno i conduttori dell’evento, lo chef Fabio Campoli e la giornalista Federica de Denaro.

“I piccoli pizzaioli sono stati mescolati in base all’età, i caratteri, i generi, ma anche alle radici, alla provenienza” dicono i due conduttori raccontando i criteri di selezione dei bambini: “Ognuno ha una caratteristica diversa, ognuno offre con un messaggio diverso. Abbiamo favorito chi ha usato la propria fantasia: certo c’è chi ha osato davvero tanto, con ingredienti mescolati in modo inverosimile ma a noi i bambini piacciono anche per questo, dobbiamo lasciarli fantasticare! Abbiamo immaginato la pizza come una tavolozza di colori, su cui i bambini si potranno sbizzarrire con gli ingredienti da loro richiesti. In un epoca così ‘smart’ come la nostra vogliamo vedere i bambini con le mani in pasta e giocare con la fantasia”. (g.f.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24227 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014