torna su
22/09/2020
22/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Capodanno vegan, dagli animalisti un cenone cruelty free

La Notte di San Silvestro al Grisu Restaurant

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 29/12/2015 ore 14:09
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:08)

Capodanno Vegan all’insegna di un divertimento cruelty free. Animalisti Italiani Onlus organizza per la notte di San Silvestro del 31 dicembre il cenone Vegan più cool e festoso della Capitale: l’appuntamento è presso il Grisu Restaurant in via Poli n. 51, a soli 50 metri da Fontana di Trevi dalle ore 20,00. Trionfo di bruschette per tutti i gusti, primi piatti prelibati, scaloppine (rigorosamente di seitan, ovvio!), panettone e dolci vegan sono soltanto alcune delle pietanze che accompagneranno animalisti, amici, simpatizzanti e tutti coloro che avranno voglia di salutare il vecchio anno e iniziare il nuovo all’insegna del rispetto di tutti gli esssseri viventi. Imbandire la tavola senza crudeltà e, al tempo stesso, senza rinunciare al gusto, è possibile. L’intera serata sarà allietata da musica dance anni ’80 e ’90.

 

 

E se un noto proverbio recita che “chi cambia la strada vecchia per la nuova, sa quello che lascia ma non sa quello che trova”, noi vi invitiamo a cambiare e a fare la prova! Quale migliore occasione per chi è vegano di unirsi a noi e per chi, non lo è, di aprire una finestra su un universo apparentemente così distante e diverso da quello a cui si è abituati, per scorpire che la cucina cruelty free non solo è salutare ma è anche buona. Quella di San Silvetsro può essere dunque un’occasione, come le tante che Animalisti Italiani Onlus crea per amalgamare le persone ed evitare inutili separatismi e estremizzazioni, per provare qualcosa di diverso ed iniziare il nuovo anno con qualche consapevolezza in più. “Mangiare carne è digerire le agonie di altri esseri viventi” sosteneva Marguerite Yourcenar. Noi diciamo semplicemente che il benessere di una sola specie non può e non deve proliferare sulle spalle di tutti gli altri esseri viventi, e che è un dovere e un diritto di tutti aprirsi a nuovi punti di vista per poter scegliere liberamente e in piena coscienza.

 

 

Intanto i dati rilevano la crescita di vegani e vegetariani in Italia. Secondo l’istituto di ricerca Eurispes, nel recente Rapporto 2014, complessivamente la somma dei vegetariani e dei vegani è pari al 7,1% della popolazione Italiana: 4,2 milioni di persone nel 2014, mentre nel 2013 erano stimati a 3 milioni e 720mila, con una crescita complessiva del +15%. Non esistono evoluzione e cambiamento senza la rottura di schemi precostituiti. Cosa aspetti? Apriti al confronto e, soprattutto, al divertimento! (gc)

 

 

Per info

contatta il 366 4656275

www.animalisti.it per scoprire il menù integrale e i costi.
 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23714 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014