torna su
01/10/2020
01/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Il pane e Nutella firmato Ferrero arriva da McDonald’s

McCrunchy Bread è il nuovo panino tostato ripieno di Nutella nato dall’unione tra i due big del food McDonald’s e Ferrero, dal 12 febbraio in tutta Italia

Avatar
di Agnese Petrosemolo | 2020-02-8 8/02/2020 ore 12:00

Ferrero e McDonald’s creano il nuovo Pane e Nutella

Dopo il successo dei Nutella Buiscuits a Casa Ferrero c’è un nuovo arrivato, Il McCrunchy Bread. La Nutella, la crema spalmabile più famosa del mondo, questa volta è stata inserita all’interno del panino più famoso del mondo, quello di Mc Donald’s. I due giganti hanno unito i propri cavalli di battaglia: il pane del re del fast food e il cioccolato dell’azienda italiana con la miglior reputazione di tutto il globo. Il nuovo pane e Nutella è stato lanciato in anteprima in occasione del World Nutella Day, giovedì 5 febbraio a Milano, Roma , Napoli e Bari. Ma la nuova delizia sarà disponibile in tutti i punti vendita d’Italia a marchio Mc Donald’s solo da mercoledì 12 febbraio.

“Pane e Nutella”, la merenda più amata dagli italiani (e non solo) trova una nuova forma e da vita ad un’alleanza italo americana

Nonostante entrambi i prodotti vengano categorizzati come cibo non adatto ad uno stile di vita sano, le multinazionali continuano la propria battaglia (commerciale e pubblicitaria) dichiarandosi simbolo di qualità e di semplicità, rivolgendosi alle famiglie di tutto il mondo. Le numerose azioni di comunicazione volte a dare ai brand Nutella e Mc Donald’s un alone di autenticità che metta al primo posto la salute dei clienti e il rispetto per l’ambiente, hanno suscitato, oltre al grande successo dimostrato dagli amanti dei due prodotti, dubbi sull’autencità.

C’è sicuramente molta strategia dietro alle infinite azioni di marketing messe in atto dai due grandi

Ferrero, sulla scia delle accuse di utilizzo dell’olio di palma, ha dato al suo famosissimo “pane e nutella” molteplici forme: dai Nutella Bready passando per i Nutella buiscuits fino all’ultima trovata voluta con il creatore del Big Mac. Anche il pagliaccio dai capelli rossi ha scommesso tutto sulla semplicità dei suoi prodotti. Il lancio di panini ad edizione speciale e limitata con testimonial come Joe Bastianich sono un chiaro segnale di cambio di rotta del colosso americano. Messaggio e tono di voce sono gli stessi: il cliente e la sua salute, inteso sopratutto come famiglie e bambini, è sempre al primo posto.

La richiesta del nuovo pane e Nutella viene dai clienti

A detta dell’Amministratore delegato di Mc Donald’s Italia, Mario Federico, la richiesta del McCrunchy Bread viene proprio dai clienti. Grazie all’utilizzo del digital marketing e dei social network, le aziende possono infatti avvicinarsi ed interagire con i propri clienti in maniera più efficace. Con le Community, ad esempio, gli utenti possono manifestare il proprio parere sui prodotti ed esprimere il desiderio di variare la scelta. Sembra che a volere l’abbinamento Nutella-McDonald’s siano stati proprio gli amanti di Mc Donald’s. E dopo più di un anno di lavoro è arrivato così il McCrunchy Bread, pane morbido e tostato ripieno di Nutella calda!

Stampa

A proposito dell'autore

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014