torna su
23/09/2020
23/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Torta alle verdure con guanciale, nel nostro menù di Pasqua

Questa è una torta salata che si adatta a tante versioni e a vari momenti del nostro menù pasquale. E con un po’ di “furbizia” è anche di veloce esecuzione.

2020-04-8 8/04/2020 ore 17:43

Torta salata “mille usi” 

Ingredienti (per 12 persone)

Pasta: 300 gr di farina bianca*
40 gr Olio d’oliva
Grana padano grattugiato
Zucchero semolato – sale
Per le verdure
Melanzane gr 500
patate gr 500 – zucchine g 350 – peperone rosso gr 250
Emmental a fettine g 200
guanciale/prosciutto crudo a fettine gr 150
Biete gr 80
trito aromatico (maggiorana, origano, timo)
Olio d’oliva – sale – pepe

Tempo di lavorazione e cottura circa due ore

Prepara la pasta mettendo la farina e 140 gr d’acqua, l’olio, due cucchiai di grana, mezzo di zucchero, un pizzico di sale.
Lavora con la frusta per circa 2-3 minuti poi fai riposare l’impasto per 20 minuti avvolto nella pellicola.

Taglia per la lunghezza le zucchine, le melanzane e le patate. Arrostisci e pela il peperone.
Infarina e friggi le melanzane, mentre le zucchine e le patate vanno sbollentate
Intanto metti il guanciale/prosciutto a rosolare.

Ungi uno stampo di 26 cm di diametro e copri il fondo con la carta da forno.
Rivesti i bordi e il fondo con la pasta (non dimenticare di forarla con la forchetta) e riponi a strati le verdure miste, aggiungete le erbette, precedentemente ripassate un attimo in padella, e poi alternate prosciutto e fette di Emmental. Spolverate con sale, pepe e trito aromatico.
Chiudete lo stampo con la sfoglia.
Infornate la torta a 190° per circa 50 minuti.
La torta può essere servita in vari modi: a fette come primo o secondo, come “tramezzo” direbbe l’Artusi e anche, se tagliata a pezzetti, come aperitivo.
Quindi lasciamo a voi la collocazione della torta.

A mio parere e tenuto conto del classico immancabile aperitivo (corallina, pizza di Pasqua, fave e pecorino ecc) e del già gustosissimo antipasto questo piatto potrebbe essere un primo più che consigliabile. Anche qui la decorazione non va dimenticata e a corona della torta ci si possono mettere uova sode o ciuffi di erbe e fiori di stagione.

* per facilitare l’esecuzione della torta si può tranquillamente ricorrere alla pasta pronta già confezionata e se desiderate una consistenza più friabile e soft potete optare per la sfoglia, sempre confezionata…

Silvia Trevisan

Stampa

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014