torna su
17/02/2020
17/02/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Piazza Navona senza bancarelle, minacciato assessore Commercio

Insulti contro l'amministratore pro-decoro del Municipio I Pescetelli

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 16/12/2014 ore 12:47
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:33)

“Guardati bene il mio nome sul documento, perchè sono quello che ammazzerà di botte l’assessore”. Senza usare mezzi termini un ambulante si sarebbe rivolto in questo modo, ad un esponente Sel, all’uscita da una seduta di Consiglio municipale giovedì scorso. Obiettivo delle minacce, secondo quanto scrivono alcuni quotidiani stamane, l’assessore al Commercio e vicepresidente del Municipio I, Jacopo Emiliani Pescetelli.

Il titolare del Commercio del I Municipio è considerato infatti uno dei promotori del nuovo bando per la diminuzione delle bancarelle natalizie di piazza Navona, passate da 115 a 72. Decisione giustificata dal fatto che negli ultmi anni, più che presepi e zucchero filato, offrivano alcol, oggettini made in china e panini con porchetta. Una scelta che non è piaciuta ai titolari delle bancarelle che fin da subito hanno protestato contro le nuove regole del Campidoglio e del I municipio non andando a ritirare le licenze del tradizionale mercatino. E mentre il centro si divide tra delusi e favorevoli alla nuova iniziativa, che propone invece una programmazione pro-decoro con cori gospel e giochi per bambini, giovedì scorso in Consiglio municipale l’incontro con gli ambulanti è degenerato con l’assessore Pescetelli insultato e minacciato. (g.c.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
22167 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014