torna su
13/04/2021
13/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Casa, approvato in Giunta il piano operativo triennale

Lo ha dichiarato l'assessore alle Politiche Sociali e alla Casa Francesca Danese

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 7/01/2015 ore 13:16
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:34)

“Con il varo della delibera sul Piano operativo triennale per l’assistenza alloggiativa riusciremo, grazie allo strumento del buono casa, ad avere sempre meno famiglie nei residence”, lo ha dichiarato in una nota l’assessore alle Politiche Sociali e alla Casa, Francesca Danese, a margine della Giunta che ha approvato l’atto sul Piano operativo per l’assistenza alloggiativa temporanea per il triennio 2015/2016/2017. “La delibera darà piena attuazione, con azioni innovative, alle linee guida sull’assistenza abitativa temporanea e al piano di intervento per il sostegno abitativo e servirà a garantire più trasparenza e legalità, un servizio migliore e l’accoglienza per chi non può essere destinatario di un buono casa. Oggi sono 1900 i nuclei familiari in assistenza abitativa – spiega l’assessore Danese – e già 194 di questi possono accedere subito al buono, che consente di trovare un alloggio, a canone concordato, a carico del Comune. La delibera riapre inoltre i termini per le manifestazioni di interesse, permettendo anche a chi ha rifiutato questo percorso di ripresentare domanda. A breve – conclude l’assessore – istituiremo un tavolo di confronto con la Prefettura, i sindacati e i movimenti per il diritto all’abitare che saranno coinvolti, appena possibile, in una conferenza cittadina sulla casa, esperienza pressoché inedita per la Capitale”. (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25277 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014