torna su
23/04/2021
23/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Anteprima del bestseller 'Sopravvivere al collasso economico'

Appuntamento con l'autore Piero San Giorgio da Arion Monti il 16 febbraio

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 13/02/2015 ore 16:21
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:36)

Come sarà il mondo di domani? Come reagire al collasso economico? Esiste un modo per sopravvivere? Esiste una possibilità di riscatto? Ecco le domande che ognuno di noi almeno una volta in questi ultimi anni si e’ posto, spesso senza trovare una vera risposta. Lunedì 16 febbraio c’e’ l’opportunità di capire qualcosa di più dei tempi che stiamo vivendo, incontrando Piero San Giorgio, autore del bestseller internazionale ’Sopravvivere al collasso economico’ alle 18, nella libreria Arion Monti, in via Cavour 255.

In anteprima per l’Italia, l’ex top manager italo-svizzero affronta l’attuale crisi economica e indica gli strumenti per tutelarsi in un vero e proprio vademecum che suggerisce come creare una bolla di sopravvivenza nella difficile congiuntura economica del nostro tempo. Lo stesso San Giorgio ha riposizionato la sua vita dopo aver lavorato vent’anni come specialista di marketing delle nuove tecnologie nei mercati emergenti dell’Europa, Medio Oriente ed Africa. Il volume, tradotto in più lingue, ha venduto cinquantamila copie negli Usa, 30 mila in Francia ed oltre 20 mila nel resto del mondo. 

“Siamo alla fine di un ciclo economico, quello delle risorse illimitate – afferma l’autore. – E’ indispensabile imparare ad essere il più indipendenti possibile dal sistema: torniamo a sfruttare le risorse in modo naturale così da essere indipendenti dal mercato. Un filosofia di vita “slow” che parte dall’individuo e poi diventa generale. Dal mio canto, ho venduto tutto e vivo in una fattoria in Svizzera, coltivo l’orto che mi dà il 40% del mio fabbisogno (ma raggiungerò il 100%); per l’energia ho legna e pannelli solari. Quando parlo con le persone – non solo quelle in periferia, gli invisibili ma ancor più con imprenditori e i liberi professionisti – capisco che il collasso sta già partendo. Comunque, anche se mi sbagliassi (e io lo spero!), in futuro sarà indispensabile spendere di meno e consumare meglio le poche risorse rimaste: è opportuno iniziare a posizionarsi su nuovi e diversi standard”. (r.p.)

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25355 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014