torna su
17/04/2021
17/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

'Accordi/Accardi', 12 lavori in mostra da Valentina Bonomo

Ad un anno dalla scomparsa dell'artista Carla Accardi

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 26/02/2015 ore 11:32
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:37)

 

 

In via del Portico d’Ottavia, per ritrovare la calligrafia di Carla Accardi. Si stanno dando appuntamento al Ghetto (sabato 28 febbraio alle 18) collezionisti e ammiratori dell’artista siciliana scomparsa un anno fa, che aveva scelto Roma per dipingere e per vivere la sua vita d’artista, fin dal primo istante. La Galleria Valentina Bonomo ospita la mostra presentata da Laura Cherubini, un evento costruito attorno a dodici opere realizzate appositamente per questo spazio, nel rispetto del progetto originale di Accardi. I lavori, di medie e grandi dimensioni, si completano l’uno con l’altro, ed “hanno come comune denominatore le particolari colorazioni, in cui è possibile scrutare l’intrecciarsi di accordi e variazioni”. In piena sintonia con il titolo della mostra, ‘Accordi/Accardi’, nato da una conversazione tra la gallerista Valentina Bonomo e l’assistente di Carla, Francesco Impellizzeri. Per chi ama il suo segno pittorico inconfondibile, accostato ogni volta alla definizione di automatismo segnico, questa è l’occasione per immergersi nelle opere che la stessa Accardi aveva battezzato ‘autorigenerative’, per via di quei segni bianchi, poi colorati e di forme sempre diverse, ai quali l’artista lavorava nel suo studio romano di via del Babuino, con i tempi e la meticolosità di un’artigiana professionista, come ricordano i curatori della mostra.

(r.p.)

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25306 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014