torna su
23/09/2019
23/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Masterclass al MAXXI con Mustafa Sabbagh, allievo di Avedon

E venerdì 13 marzo, incontro ad ingresso libero per conoscere il suo lavoro

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 12/03/2015 ore 17:14
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:38)

 

A proposito di Richard Avedon, del quale si è parlato molto da quando il 27 febbraio la Gagosian Gallery ha inaugurato la sua mostra romana in via Francesco Crispi. Arriva al MAXXI di Roma Mustafa Sabbagh, fotografo italo giordano di fama internazionale, anticonformista e allievo appunto di Richard Avedon, da protagonista della prima edizione di ‘Photography Masterclass’, due giorni di lezione dedicati a 10 partecipanti segnalati per merito da scuole professionali.

Il progetto è promosso da MAXXI e IUAV in collaborazione con Altaroma, e rappresenta l’ennesimo tappa del programma di incontri ed eventi legati alla mostra ‘Bellissima. L’Italia dell’Alta Moda 1945 – 1968’.

Venerdì 13 marzo alle ore 18 nello spazio del MAXXI B.A.S.E. Anna Mattirolo, direttore MAXXI Arte, Maria Luisa Frisa, curatrice di ‘Bellissima’ e Mustafa Sabbagh presenteranno la Masterclass, e nella stessa occasione il fotografo parlerà del suo lavoro. Sabbagh è considerato uno dei 100 fotografi più influenti al mondo, ed uno dei 40 ritrattisti di nudo tra i più rilevanti a livello internazionale. Le sue opere sono presenti in molteplici collezioni permanenti in Italia e all’estero, tra cui Farnesina Art Collection.

Nella sua arte è ispirato da Rubens, Caravaggio e Kubrick. Per Sabbagh la fotografia è “un atto erotico che non si consuma mai, in primis con il soggetto. Poi diventa un rapporto aperto con chi la guarda”. (r.p.)

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21100 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014