torna su
21/02/2020
21/02/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Assessore lavori pubblici, serve un miliardo per le buche

Pucci, prima serve uno studio sullo stato geologico

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 7/04/2015 ore 10:55
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:40)

 “Cinque anni di interventi a 200 milioni l’anno. Fa un miliardo di euro. E’ la nostra sfida: ricominciare, pur con le difficoltà del caso”. Lo afferma Maurizio Pucci, assessore ai Lavori Pubblici al Comune di Roma, in un’intervista al quotidiano ‘Il Corriere della Sera’ evidenziando come “Roma è una città costruita sopra a delle cavità. E questo fa sì che, in parti importanti dellacittà, ci sia un problema di stabilità. Serve prima uno studio approfondito sullo stato geologico. Poi faremo un piano interventi”. Secondo Pucci le strade si rompono sempre “perché Roma dal 2006 (secondo mandato Veltroni) ha rallentato. E nel 2008 (giunta Alemanno) si è fermata del tutto. E anche le strade sono rimaste abbandonate”. Per il Giubileo annunciato da Papa Francesco la città deve essere pronta. “Entro l’8 dicembre, dobbiamo avere una città più decorosa, più manutenuta, più pulita – continua Pucci – bisogna portare a termine quello che stiamo facendo. Pochi lo sanno, ma stiamo intervenendo, o lo faremo a breve su 6 consolari su nove. A giugno partiamo con Salaria, Nomentana e Prenestina. Il problema è finanziare i lavori che servono per il Giubileo. Perché noi stiamo facendo la manutenzione ordinaria, ma per quella straordinaria servono risorse. Il sindaco sta avendo degli incontri con il governo per allentare il patto di stabilità”. (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
22192 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014