torna su
11/04/2021
11/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Addizionale Irpef, nuova stangata nel Lazio: +48,1% in 2015

Si dovrà sborsare in media fino a 687 euro, in pratica 223 euro in più

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 10/04/2015 ore 16:35
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:40)

Brutte notizie in arrivo per i contribuenti della Regione Lazio. Secondo l’osservatorio della Uil sulle politiche territoriali, il Lazio ha rimodulato l’addizionale Irpef, aumentandola per alcuni scaglioni di reddito, così come hanno fatto Piemonte, Liguria, Abruzzo, Emilia Romagna e Lombardia. Ma i più tartassati saranno proprio i quasi 3 milioni di contribuenti del Lazio che dovranno sborsare 687 euro in media, in pratica 223 euro in più del 2013, a meno che la Regione non decida dei correttivi (come si è riservata di fare). Aumenti che, nel 2015, in pratica arrivano a toccare il 48,1% rispetto allo scorso anno. Per Guglielmo Loy, segretario confederale della Uil, le regioni “hanno tempo fino all’assestamento di bilancio di luglio per variare le aliquote. Inoltre, a maggio le Regioni sottoposte ai piani di rientro, proprio come il Lazio, dovranno verificare con il ministero dell’Economia la congruità dei piano stesso. E quindi non sono da escludere altre sorprese”. La legge infatti prevede che l’aliquota può salire di un ulteriore 0,30 rispetto al tetto massimo del 3,33%. (G.i)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25264 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014