torna su
12/04/2021
12/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Conte difende intesa con la Cina, ma Salvini frena

Per il vicepremier la sicurezza nazionale viene prima di tutto. Mentre Pechino replica indirettamente a Bruxelles, ricordando la partnership con la Ue

Avatar
di Redazione | 2019-03-13 13/03/2019 ore 13:30

Dopo il ministro Tria, che ieri aveva tranquillizzato Washington e Ue sulla natura dell’accordo con la Cina ( “non è un accordo ma un memorandum” aveva precisato), oggi anche il premier Conte difende l’intesa con Pechino e nega rischi di colonizzazione, spiegando che il memorandum d’intesa offre opportunità per le nostre imprese, ed è compatibile con la collocazione italiana nella Nato e nel Sistema integrato europeo.

Ma il vicepremier Matteo Salvini afferma che la sicurezza nazionale viene prima di tutto e ribadisce di non volere che l’Italia diventi la colonia di qualcuno. Anche le opposizioni vanno all’attacco, e chiedono al premier di riferire in Parlamento.

Intanto la Cina replica indirettamente a Bruxelles, ricordando che con la Ue c’è una partnership strategica complessiva e Pechino è pronta a lavorare con l’Unione Europea per aumentare fiducia reciproca e comprensione.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25272 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014