torna su
24/08/2019
24/08/2019

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Via libera all’accordo con la Cina, ma senza 5G

Di Maio, “contento che nel Governo ci sia totale accordo”. Mentre Salvini resta prudente, memorandum non “è testo sacro”

Avatar
di Redazione | 2019-03-14 14/03/2019 ore 9:20

Roma - Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio dei Ministri, ed altri membri del Governo, in occasione del prossimo Consiglio Europeo (Foto di Paolo Giandotti - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Via libera all’accordo con la Cina. A sdoganare il dossier ‘Via della seta’ è stato ieri un vertice al Quirinale tra Mattarella, Conte, Salvini, Di Maio e Moavero.

Gli Usa avvertono: l’Italia valuti rigorosamente i rischi. Le regole d’ingaggio italiane sono molto severe e stringenti, risponde Roma ricordando che il 5G non rientra comunque nell’accordo.

Ma resta comunque prudente il vicepremier Salvini, spiegando che il memorandum “non è un testo sacro, si può modificare, si può migliorare”. E ribadisce che dirà no se ci sarà “il solo lontanissimo dubbio” che certe acquisizioni possano mettere in difficoltà la sicurezza nazionale. Il suo omologo 5Stelle Di Maio si dice intanto “contento che nel Governo ci sia totale accordo”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20859 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014