torna su
06/07/2020
06/07/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Si moltiplicano i fronti caldi tra Lega e M5S

Dagli F35 alla Via della Seta al Congresso mondiale delle famiglie: sono numerose le questioni che li vedono contrapposti. Oggi vertice a Palazzo Chigi su sblocca cantieri

Avatar
di Redazione | 2019-03-15 15/03/2019 ore 10:00

Dagli F35 alla Via della Seta al Congresso mondiale delle famiglie, si moltiplicano i duelli tra Lega e M5s.

“Il memorandum Italia-Cina non è un testo sacro, si può modificare”, dice Salvini, che sugli F35, il cui dossier è in mano a Conte, si oppone alla ministra della Difesa Trenta (M5s) che vuole ridurre il numero dei caccia Usa da comprare: “Nessun passo indietro”.

Quanto all’iniziativa dei conservatori sulle famiglie, se Palazzo Chigi non concede il logo, il leader della Lega metterà la faccia partecipando all’assemblea di Verona sostenuta dal ministro leghista Fontana.

Oggi a Palazzo Chigi vertice con Conte, Di Maio e Toninelli su opere pubbliche e decreto sblocca cantieri.

Stampa

tagsLega, m5s

A proposito dell'autore

Avatar
23179 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014