torna su
31/10/2020
31/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Anche la scelta dell’ora legale/solare divide l’Europa

L’Europa (dis)unita anche sulla scelta del cambio di orario. Non ci resta che il sogno di un grande Paese, distrutto ancor prima di essere nato

Anna Ricca
di Anna Ricca | 2019-03-31 30/03/2019 ore 14:45
(ultimo aggiornamento il 31 Marzo 2019 alle ore 9:20)

cambio orario

Anche sulla scelta fra ora legale e ora solare l’Europa si divide.

La visione di lungo termine che doveva portare ad un Europa Unita e forte, cade miseramente anche sullo spostamento delle 2 lancette dell’orologio. Dopo tanto parlare, dopo infinite riunioni e proposte la decisione è, a dir poco, simile a uno spezzatino. Con un Salomonico: ogni paese scelga l’orario che vuole (legale o solare) la Commissione Centrale ha chiuso il dibattito.

Con queste premesse è difficile immaginare un mercato interno all’unione (spostamenti compresi) funzionante e funzionale. I “Grandi” di questo blocco di mondo che doveva essere l’Europa Unita hanno dimostrato, una volta di più, tutta la loro debolezza e forse anche il loro stanco coinvolgimento. Se qualcuno voleva, almeno marginalmente, favorire la Brexit. Eccolo servito il nuovo semplice e gravissimo motivo di fuga per la Perfida Albione.

Un orologino (anche scadente), un quadrante, due lancette, tante parole fumose, tavoli di lavoro…e il gioco è fatto. E l’Europa sempre più divisa.

NOI cittadini per questa “Unione che non c’è” abbiamo fatto grandi sacrifici, visti svalutare parte dei nostri risparmi, abbiamo accettato un cambio moneta da strozzinaggio bell’e buono e piegato sempre la testa davanti a quelli che credevamo più bravi e forti di noi. Ora, NOI che contavamo e speravamo in una forza Europea degna di altri blocchi continentali e politici siamo sicuramente più incerti e sconsolati. Sempre più soli.

E autorizzati a giocherellare con le lancette dell’orologio in attesa del naturale cambio stagionale.

PS: in ogni caso e fino a indicazioni contrarie stanotte/stasera RICORDIAMO di spostare le lancette avanti di 1 ora. (le 2 di notte diventano “manualmente” le 3).

Stampa

A proposito dell'autore

Anna Ricca
636 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014