torna su
17/04/2021
17/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Tajani, “non si possono strangolare romani per dispetto a Raggi”

Per il presidente uscente del Parlamento Ue, “il dibattito tutto elettorale sul salva-Roma è assurdo. In gioco c’è il futuro della Capitale”

Avatar
di Redazione | 2019-04-23 23/04/2019 ore 10:30

photo credit U2018BG Bulgarian Presidency licenza CC https://bit.ly/1rRyEZO

“Il dibattito tutto elettorale sul salva-Roma è assurdo. La questione è molto più seria: in gioco c’è il futuro della Capitale e, quindi, dell’Italia. Mi domando se il governo abbia una visione per la Capitale del Paese. Far pagare ai romani i problemi all’interno della maggioranza gialloverde è da irresponsabili”. Così Antonio Tajani, presidente uscente del Parlamento Ue, in un’intervista al Tempo.

“Salvini è contrario al salva-Roma, ma a mio avviso non si possono strangolare i romani per fare un dispetto alla sindaca Raggi o regolare i conti all’interno della maggioranza di governo. Non si può chiedere autonomia per la Lombardia o il Veneto e non affrontare la questione della Capitale d’Italia, il federalismo a macchia di leopardo rischia di creare danni al Paese”, sottolinea Tajani. “Roma ospita ministeri, uno Stato enclave, la Fao, policlinici universitari, ambasciate. Non è possibile che venga amministrata con gli stessi poteri di qualsiasi altro Comune”, rileva Tajani, che si dice favorevole a una legge obiettivo per Roma. “Servono investimenti per la città: ristrutturazioni in centro e nelle periferie per far ripartire l’edilizia, nuove infrastrutture. Serve un piano straordinario che affronti subito le emergenze e ridia a Roma la dignità, il decoro e lo splendore che merita”. Per Tajani occorre “sfruttare i fondi europei disponibili per mettere in campo un piano di interventi straordinari come fu fatto per Napoli”. La sindaca Raggi “deve dimettersi perché è un sindaco incapace”, e lo Stato “deve intervenire per fermare l’emergenza rifiuti nell’interesse della salute dei cittadini e della salvaguardia dell’ambiente”. (ANSA).

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25306 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014