torna su
17/01/2021
17/01/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Scontro sui decreti: Lega modifica testo e vuole ok in cdm

Mentre si consuma a distanza la contrapposizione fra Tria e Di Maio sul decreto Famiglia. Per il vicepremier “è una priorità politica e i soldi ci sono”

Avatar
di Redazione | 2019-05-22 22/05/2019 ore 10:00

Chiede l’ok oggi in Cdm al decreto sicurezza il ministro dell’Interno Matteo Salvini dopo le limature apportate al testo in base alle criticità segnalate dal Colle. Ma è ancora braccio di ferro sul provvedimento. “Ho fatto notte per arrivare a un testo che venisse incontro a quanto mi veniva segnalato – dice il vicepremier in una intervista al Corriere della sera – ma se il Consiglio non ci fosse vorrei quantomeno sapere perché”. Salvini in ogni caso assicura: “Il governo non cade, va avanti e lo farà perché ha lavorato bene”.

Mentre torna all’attacco del Carroccio l’alleato di governo, Luigi Di Maio. In un’intervista a Radio Anch’io il vicepremier pentastellato ha dichiarato: “Io credo che parte della Lega abbia nostalgia dei governi con Berlusconi”. Non solo, Di Maio si domanda se la Lega “chiede un voto per l’Europa o per la crisi di governo?”.

Da parte sua il ministro del Lavoro precisa di essere “per il governo”. E aggiunge: “Noi siamo stati leali e pensiamo alla fase 2 per rilanciare il ceto medio”.

Si consuma intanto a distanza lo scontro con Tria sul decreto Famiglia. “Per ora non ci sono le coperture”, ha affermato il ministro dell’Economia. “E’ una priorità politica e i soldi ci sono”, ha replicato il vicepremier M5s.

L’Inps intanto ha conferma per giugno il doppio taglio alle pensioni d’oro e a seguito del conguaglio per la riduzione della rivalutazione annuale per il 2019. Oggi i dati Istat sulle prospettive per l’economia italiana.

Stampa

tagsdecreti, Lega, m5s, tria

A proposito dell'autore

Avatar
24620 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014