torna su
15/12/2019
15/12/2019

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Mediterranea, pronti a sbarcare i 54 migranti a Malta

Ma la Ong chiede intervento delle Guardie Costiere maltese e italiana. Stop di Salvini a Lampedusa

Avatar
di Redazione | 2019-07-5 5/07/2019 ore 11:30

photo credit: pagina Fb @Mediterranea Saving Humans

 

“Pronti a sbarcare a Malta le 54 persone salvate ieri in acque internazionali”. Lo annuncia Alessandra Sciurba, portavoce di Mediterranea Saving Humans, a bordo della nave Alex.

“È sufficiente che le Guardie Costiere maltese e italiana organizzino con le loro motovedette il trasferimento dalle acque di Lampedusa al porto de La Valletta”, ha aggiunto spiegando che “il veliero Alex non è in grado di navigare per oltre cento miglia”.

La Ong lancia l’allarme sulla situazione a bordo, ormai “insostenibile”. “Sono solo le 10:00 – scrivono in un post su Facebook – ma il sole è a picco, stiamo cercando di fare ombra ai naufraghi. Sono soprattutto le donne a stare male nonostante le cure della dottoressa. Fare circa 100 miglia verso Malta è impossibile in queste condizioni, le autorità ne sono informate da tempo”.

La nave è arrivata alle 4:00 di questa mattina a 12 miglia da Lampedusa. Ma “un decreto dei Ministri di Interno, Difesa e Trasporti ci vieta l’ingresso”, ha spiegato la ong. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini, in un botta e risposta virtuale con la ong ha chiarito: “Se non dirigeranno verso Malta, è chiaro che sarà l’ennesimo atto di disobbedienza, violenza e pirateria: io non mollo!”.

La Ong

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21765 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014