torna su
26/02/2021
26/02/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma, 20 mila articoli sequestrati dai Vigili

Operazione contro i falsi articoli sotto il cielo delle festività. Cosa non si fa pur di avere una firma (anche falsa) addosso! Ma intervengono i vigili

Anna Ricca
di Anna Ricca | 2019-12-30 30/12/2019 ore 10:30

In questi giorni di festa la Polizia Locale di Roma Capitale ha rafforzato i controlli contro l’abusivismo commerciale, soprattutto nelle principali vie dello shopping e nelle aree più frequentate dai turisti. Dalle strade e piazze del Centro Storico all’area di San Pietro, gli agenti hanno sequestrato circa 20mila articoli: bigiotteria, abbigliamento, occhiali, ombrelli, accessori di telefonia, bevande, giocattoli e diversi tipi di souvenir. Tra le merci sequestrate oltre un migliaio di prodotti contraffatti come borse, portafogli, cinture e capi di abbigliamento che riproducono noti marchi. Più di 50 venditori abusivi sono stati fermati e sottoposti ai dovuti controlli”.

Cosi’ su fb la sindaca di Roma Virginia Raggi “Ringrazio gli agenti della Polizia Locale per l’importante lavoro che quotidianamente svolgono nella nostra città per tutelare cittadini e turisti”, conclude.

Bravi i vigili e chi perlustra le strade, i banchetti e i lenzuolini stesi per strada. Un commercio parallelo e, forse, più vantaggioso del vero/vero che pochi possono permettersi. E allora via con le false griffe che costano, se sai mercanteggiare, 1 decimo del reale.

Le differenze con il vero/vero sono minime e solo gli addetti ai lavori riescono a beccarle. Nello struscio, pomeridiano, fai la tua figura, o credi di farla, perchè la borsa firmatissima puzza subito di falso se indossata e “sfoggiata” da chi non è in TOTALE sintonia con l’oggetto cult.

Però e davvero, chi è senza peccato scagli la prima pietra. Nessuna, nemmeno le alte cariche capitoline resistono al fascino di una borsa super firmata e super-principesca.

Mettiamoci il cuore in pace: “il finto d’autore” non sparirà mai ed è oggetto del desiderio (raggiunto) dall’inizio del mondo commerciale.

Stampa

A proposito dell'autore

Anna Ricca
675 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014