torna su
26/09/2020
26/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

In Cina riaprono mercati, coronavirus affossa Borse

I titoli azionari cinesi hanno perso 420 miliardi

Avatar
di Redazione | 2020-02-3 3/02/2020 ore 10:30

Gli investitori preoccupati per la diffusione del coronavirus hanno bruciato investimenti in azioni cinesi per un valore di oltre 400 miliardi di dollari oggi, nella prima sessione di negoziazione dopo la prolungata pausa del Capodanno lunare. I mercati sono precipitati nella prima sessione dal 23 gennaio, quando il virus appena identificato aveva causato solo 17 vittime nella città di Wuhan, l’epicentro dell’epidemia nella provincia centrale di Hubei.

Il numero di decessi in Cina è salito a 361 ieri, in aumento di 57 unità dal giorno precedente e il numero di nuove infezioni confermate è aumentato di 2.829, portando il totale a 17.205. I titoli azionari cinesi hanno perso 420 miliardi, con l’indice Shanghai Composite che ha perso l’8% per raggiungere il minimo di un anno. Lo yuan (renminbi, Rmb) ha iniziato il commercio onshore al suo livello più debole quest’anno.

Da Ikea a Ford, chiudono le aziende internazionali in Cina

Il ferro, il petrolio e il rame scambiati a Shanghai sono tutti scesi dai loro limiti giornalieri, al passo con le cadute dei prezzi globali, poiché la diffusione del virus ha pesato sulle prospettive di crescita del mondo. La compagnia cinese Sinopec Corp, la più grande raffineria dell’Asia, ha dichiarato che taglierà la produzione di raffineria questo mese di circa 600mila barili al giorno, circa il 12% della produzione giornaliera media dell’anno scorso. Ma mentre i mercati azionari sono stati riaperti, la maggior parte delle province ha prolungato le vacanze del Capodanno lunare per cercare di contenere il virus, con i lavoratori dell’Hubei che non hanno programmato di tornare al loro posto di lavoro fino a dopo il 13 febbraio.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23746 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014