torna su
26/09/2020
26/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Coronavirus, cambia modulo per autocertificazioni

Oggi è atteso un nuovo Consiglio dei ministri che potrebbe inasprire le sanzioni previste per chi non rispetta le limitazioni di spostamento

Avatar
di Redazione | 2020-03-24 24/03/2020 ore 9:40

Cambia di nuovo il modulo per le autocertificazioni che si deve compilare per motivare gli spostamenti, e si aggiorna con le nuove disposizioni dell’ultimo decreto del presidente del Consiglio.

Nel nuovo modulo sono richiamati tutti decreti e le ordinanze emanati fino ad oggi, compresa l’ordinanza del ministro della Salute e del ministro dell’Interno sul divieto di spostamento delle persone fra Comuni diversi, salvo limitate situazioni di necessità. Inoltre, all’interno dell’autocertificazione, viene richiesta oltre alla residenza anche il domicilio.

 

 

 

In merito ai motivi dello spostamento, sono ancora valide le “comprovate esigenze lavorative”, i “motivi di salute” e la “situazione di necessità” per spostamenti all’interno dello stesso Comune. Viene, invece, inserita la voce “assoluta urgenza” per gli spostamenti in un altro Comune. La nuova autocertificazione è disponibile sul sito internet del Viminale (clicca qui per scaricarla) e dovrà essere consegnata alle autorità in fase di controllo. Oggi è atteso un nuovo Consiglio dei ministri che potrebbe inasprire le sanzioni previste per chi non rispetta le limitazioni di spostamento che, secondo alcune fonti, potrebbero arrivare al sequestro del mezzo di trasporto.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23749 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014