torna su
25/09/2020
25/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Boccia: “Spostamento tra regioni dal 3 giugno? Stop se c’è rischio”

E sulla movida in questa fase il ministro precisa: “Non è accettabile. So che è faticoso dire ai ragazzi di stare a casa, ma la sicurezza non è un optional ma un obbligo”

Avatar
di Redazione | 2020-05-21 21/05/2020 ore 10:40

Il via libera agli spostamenti dal 3 giugno “dipenderà dalla condizioni della regione”: lo ha detto il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia intervenuto a Mattino Cinque. Gli spostamenti tra regioni dal 3 giugno “dipenderà dalla condizioni della regione. Se la regione è a basso rischio probabilmente sarà consentito”, ha detto Boccia. “Se una regione è ad alto rischio di sicuro non potrà ricevere ingressi da altre regioni, ma speriamo non sia così”, ha aggiunto.

Rispetto alla movida in questa fase, il ministro ha precisato che “non è accettabile. So che è faticoso dire ai ragazzi di stare a casa, ma la sicurezza non è un optional ma un obbligo e lo Stato interviene. Bisogna spiegarlo ai giovani che finora sono stati bravissimi”, ha concluso Boccia.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23744 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014