Categorie: Vaticano

La romana Giuseppina Vannini diventa Santa

La religiosa ha fondato una congregazione che gestisce un ospedale a Tor Pignattara. Cerimonia oggi a San Pietro

Un applauso si e’ levato dalle migliaia di fedeli presenti alla messa in Piazza San Pietro dopo che papa Francesco ha pronunciato la formula di canonizzazione dei cinque nuovi santi. Tra loro anche la religiosa romana Giuseppina Vannini.

La Santa, vissuta a cavallo tra l’800 e il ‘900, è fondatrice delle Figlie di San Camillo, congregazione che gestisce un ospedale della rete dell’emergenza del Sistema sanitario regionale nel popoloso quartiere di Tor Pignattara.

La postulatrice suor Rossini afferma che suor Vannini “portava sollievo agli ammalati, agli anziani degni di essere accuditi fino alla fine. E anche ai bambini.  Accudiva tanti bambini orfani, li portava a casa”. Il messaggio che lascia “alla Chiesa e alla societa’ e’ la centralita’ della vita, oggi in pericolo”, soprattutto “in Europa dove si parla di fine vita ed eutanasia e la vita sta perdendo purtroppo il suo valore. E’ un richiamo alle coscienze”.

Stampa
Condividi
Pubblicato da Alg

Articoli recenti

Omicidio Cucchi, due carabinieri condannati a 12 anni

Un’assoluzione e quattro prescrizioni per i medici del Pertini

7 ore fa

Salvi, un “papa straniero” al vertice Cassazione

Per 4 anni Pg di Roma, e' stato anche procuratore di Catania

8 ore fa

Omicidio Cerciello: chiesto rito immediato per i due americani

Accusati di concorso in omicidio, tentata estorsione e lesioni

8 ore fa

Confiscati beni per 1,3 mln ai clan De Silvio-Spada

Operazione della Guardia di Finanza di Frosinone

9 ore fa

I commercialisti salgono in cattedra e spiegano la finanza

Ragiocando torna nelle aule e cerca di far luce su quella cosa chiamata "finanza" L' Iniziativa è di Aidc e…

11 ore fa

Roma: chiude la società Juwelo, 50 dipendenti licenziati con un sms

I lavoratori hanno scoperto che i badge non funzionavano più e che sul sistema informatico erano stati cancellati tutti i…

10 ore fa

Venezia, una tragedia con troppi colpevoli

Acqua alta (1,87), vento forte, alta marea, il Mose ancora inutilizzabile, danni non quantificabili. Ma alle tante parole ora devono…

13 ore fa

Dopo chiusura Colleferro, ipotesi discarica a Velletri

Sindaco e residenti della provincia sono sul piede di guerra, ma il 31 dicembre si avvicina e cresce il rischio…

14 ore fa

Da Bolsena a Roma, sulla via Francigena, per riscattarsi

Federico, Simone e Maicol hanno camminato insieme per 140 km: il progetto di una Onlus per i minori con precedenti…

14 ore fa

Questo sito utilizza cookie.