Categorie: Cronaca

LITTLE ROMA – Curiosità e piccole storie della settimana – VIDEO

Rimedi per gite scolastiche care, troppi turisti pochi camerieri, area sosta per i rider, la lettera ritrovata di D’Annunzio

Pubblicato da

Il costo delle gite scolastiche è lievitato di molto, le uscite di un giorno solo in località nella stessa regione possono tranquillamente sfiorare i 100 euro, con i pernotti ovviamente i costi sono ben maggiori. Sta dunque emergendo una tendenza nuova per contrastare il caro prezzi: ripiegare sulle seconde case delle famiglie che le mettono a disposizione.

Sarà una Pasqua piena di turisti ma ristoranti, bar, locali e persino gelaterie non riescono a sorreggere la domanda per la penuria di personale. Il fenomeno non è nuovo e non è soltanto locale, lavorare in questo settore sembra essere vivamente sconsigliato per le nuove generazioni.

Una risoluzione in ambito municipale che può introdurre un cambiamento. Un’area sosta per rider e fattorini vari addetti alle consegne al XV Municipio. L’atto approvato impegna ora il presidente Torquati a mettere in atto la creazione di queste zone che puntano a dare sollievo ad una attività faticosa e con poche protezioni.

È stata ritrovata a Roma e restituita alla Biblioteca nazionale centrale di Castro Pretorio una lettera manoscritta di Gabriele D’Annunzio risalente al 18 novembre 1926. La lettera era nelle mani di un collezionista e antiquario di Viterbo, nel Lazio, che ha raccontato di averla acquistata qualche anno prima da un privato.